Connect with us
roberta giusti e sua mamma a ued

Uomini e Donne

Uomini e Donne, Roberta Giusti: la morte del padre, retroscena sulla scelta

L’ex tronista parla della tragedia vissuta dalla sua famiglia, della convivenza con Samuele Carniani e dei giorni prima della scelta

Roberta Giusti ha lasciato Uomini e Donne insieme a Samuele Carniani. Dopo un percorso portato avanti anche con il corteggiamento di Luca Salatino, attualmente tronista, la 21enne romana ha scelto il modello di Arezzo. Per molti è stata una scelta un po’ inaspettata. Infatti, spesso il pubblico di Canale 5 l’ha vista lottare per trovare dei punti d’incontro con Luca. Invece, alla fine, a entrare nel suo cuore è stato proprio Samuele, con cui la storia d’amore procede a gonfie vele. In una nuova intervista per DiPiù Tv, l’ex tronista si svela sul futuro, ma anche sul duro passato.

Oggi Roberta Giusti e Samuele si dichiarano innamorati più che mai e confermano che stanno facendo sul serio. “Vogliamo vivere il nostro futuro insieme”. La 21enne confessa che non credeva di poter davvero trovare l’amore nel programma di Maria De Filippi. Stanno insieme da poco, ma hanno già dei progetti sul futuro. Attualmente lei abita a Roma, mentre lui ad Arezzo, dove lavora nell’azienda di famiglia. Il loro obbiettivo, però, è quello di “non vivere a lungo un amore a distanza”. Per tale motivo, come già avevano annunciato, hanno deciso di andare a convivere.

Il progetto è quello di andare a vivere insieme a Roma e, ovviamente, Samuele dovrà fare il possibile per lavorare con il computer da casa. “Abbiamo pensato di prendere un appuntamento tutto nostro”, racconta Roberta Giusti. In realtà, la coppia ha già trovato il nido d’amore. Quando ha conosciuto Carniani a UeD ha capito “quasi subito che era il ragazzo giusto”. Nonostante ciò, aveva non pochi dubbi e aveva paura di confessarlo a se stessa.

Non era sicura di trovare l’amore sul piccolo schermo, ma voleva vivere questa esperienza “in maniera spensierata”. Aveva già rivelato nel programma che con Samuele c’è stato subito un certo feeling. Quasi senza accorgersene ha iniziato a raccontargli “un fatto molto intimo”, nel corso della loro prima esterna. Roberta si riferisce alle confidenze fatte a Carniani sulla morte del padre. In questa intervista, la Giusti si svela sul periodo che ha segnato profondamente la sua vita.

“Dopo una lunga malattia durata due anni ho perso mio padre. Lui era la mia vita e un tumore me lo ha portato via. E in quel momento, senza un motivo, di questa tragedia davo la colpa a mia madre”

Dopo i 18 anni l’ex tronista ha deciso di dare una svolta alla sua vita e voltare pagina. Abitava a Rieti e dopo il diploma si è trasferita a Roma per frequentare l’università. Piano piano ha ricostruito un rapporto sereno con sua madre, che il pubblico ha conosciuto tra le dame del parterre di questa edizione del programma.

Il dolore per la morte del padre c’è ancora per Roberta Giusti, in una parte del suo cuore, ma ha compreso che sua mamma non aveva colpe. Ed è questo ciò che ha raccontato, in poco tempo, a Samuele durante la loro prima esterna. Nonostante questo, aveva dei dubbi. In quanto si trovavano in un contesto televisivo “c’è sempre il dubbio che lui stia lì per popolarità”. E qui racconta il retroscena sulla scelta a UeD.

“Ma io sono molto credente e vado spesso in chiesa. Nelle mie preghiere chiedevo al mio papà di aiutarmi in questa scelta, desideravo che nella mia vita accadesse qualcosa di veramente bello”

Dunque, ad aiutare Roberta a prendere una scelta è stato anche il legame che ci sarà sempre con il padre. Dopo la loro uscita dal programma, come già hanno raccontato, erano un po’ spaesati. Ora li attende un futuro insieme: “Le nostre famiglie sono felici per noi e adesso non rimane che costruire la nostra casetta”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Uomini e Donne

Post Popolari

Scelti per voi

To Top