Connect with us
Foto di Raffaella Mennoia con Saki

Uomini e Donne

Uomini e Donne Mennoia, immagini forti e appello a Brambilla: “Cimitero”

Raffaella Mennoia è nota per il suo attivismo a favore degli animali, soprattutto dei cani, di cui parla spesso su Instagram (ricordiamo il suo amore per Saki, cane di Alessio Sakara). L’ultimo post pubblicato su Instagram è una denuncia fortissima di una situazione che le hanno segnalato e che riguarda la statale 640 di Agrigento: una situazione di degrado che ha spinto l’autrice di Uomini e Donne a fare una segnalazione persino a Michela Vittoria Brambilla e che le ha permesso di annunciare anche un nuovo progetto che riguarda proprio gli animali; dimostrazione, quest’ultima, di quanto la Mennoia tenga sul serio a che un problema come l’abbandono sia risolto e che la vita venga rispettata in ogni sua forma. Ma veniamo al dunque.

Uomini e Donne, Raffaella Mennoia: immagini forti su Instagram per una giusta causa

Le foto pubblicate dalla Mennoia sono immagini forti che Raffaella ha anche definito “dolorose” e che “le spezzano l’anima”. Il motivo per cui una ragazza gliele ha inviate e lei le ha ripubblicate sta in uno scopo nobile, cioè quello di sensibilizzare i follower a comportarsi diversamente da chi commette simili barbarie e a denunciare situazioni di questo tipo. “‘La civiltà di un popolo si misura da come tratta gli animali’ così fu detto. Ebbene, non è il caso della provincia di Agrigento”. L’affondo è durissimo e le foto preferiamo non postarle perché si tratta di un vero e proprio “cimitero a cielo aperto”, come ha fatto notare la stessa Mennoia: sono mostrate carcasse in decomposizione e molto altro, di cui non stiamo qui a parlarvi. Consigliamo comunque di vederle perché solo così si può capire cosa comporta un abbandono.

Raffaella Mennoia e la denuncia social: il duro sfogo dell’autrice di Uomini e Donne

Sono tutti animali abbandonati e morti lì fra atroci sofferenze, e che non possono che far male a chi li guarda, esanimi, pensando anche a cosa sono stati costretti a subire prima di finire in quelle condizioni. “Li ho guardati uno ad uno – ha confessato una Raffaella sconvolta –. Li ho fotografati tutti. Mentre lo facevo, avrei voluto urlare al mondo intero tutta la rabbia che avevo […] Un senso di angoscia, frustrazione, impotenza”. Tutti possiamo immaginare come si sia sentita la Mennoia mentre scriveva il post di denuncia perché queste immagini sono a dir poco agghiaccianti, e la storia che c’è dietro ad ogni animale, accomunata dalle tristi sorti dell’abbandono, è fatta di indifferenza (quella dell’uomo) e disperazione (quella dell’animale). Dicevamo che Raffaella si è rivolta persino a Michela Vittoria Brambilla, e così è stato.

L’appello di Raffaella Mennoia a Michela Vittoria Brambilla e l’annuncio di un importante progetto

“Cara Michela Vittoria Brambilla – queste le sue parole alla fine del post, ci dica lei cosa possiamo fare?”.  Subito dopo Raffaella, che si espone da sempre sui social anche quando le situazioni sono scomode, ha annunciato la partenza di un nuovo progetto, cioè quello di aprire un rifugio per cani (e non solo) che le permetterà di aiutare le povere anime che finiranno in stato di abbandono. “Ma io sono sola – ha così concluso la Mennoia – e invece lei può fare molto di più… Spero mi risponda”. Non sappiamo se la Brambilla risponderà ma non è da escludere: l’ex ministra è da sempre sensibile a queste tematiche e potrebbe usare lo sfogo dell’autrice di Uomini e Donne per dare risonanza a un tema di cui si occupa da sempre. Vi terremo aggiornati.

Amo il trash. Amo Malgioglio. Amo Tina Cipollari. Adoro Maria De Filippi

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Uomini e Donne

Post Popolari

Scelti per voi

To Top