Connect with us

Scelti per voi

Trono Over, Barbara attacca Gianni sulla Barale: lui la inchioda, lei piange

barbara gianni trono over paola baraleTrono Over, Gianni Sperti attaccato su Paola Barale da Barbara: “Mantenuto”. Lei nega ma l’opinionista la smaschera: lacrime in studio

Si preannunciano puntate scoppiettanti al Trono Over di Uomini e Donne. Secondo le anticipazioni riportate dal Vicolo delle News, a breve, vedremo un ruvido scontro tra Gianni Sperti e Barbara De Santi. A far scoppiare la lite verbale, una frase sibillina della dama che, dopo aver accettato un nuovo corteggiatore e aver incassato le punzecchiature dell’opinionista, ha detto: “Non mi faccio mantenere come qualcun altro qui dentro”. Una frase su cui Sperti non ha mollato la presa, capendo in fretta l’antifona. Cioè che era rivolta al suo passato, quello vissuto con l’ex moglie Paola Barale, che, pochi giorni fa, a Live – Non è la d’Urso, ha dichiarato che durante il matrimonio era lei a tenere i pantaloni, mentre Gianni aveva una situazione più precaria.

“Lo tieni perché è un bel ragazzo o perché abita in Svizzera e fa il brocker”, l’ironia di Gianni sull’accettazione del nuovo corteggiatore da parte di Barbara, la quale, infastidita, ha pronunciato la suddetta frase incriminata. La dama, però, dopo aver lanciato il sasso ha tentato di nascondere la mano. Infatti, ha negato che le sue parole fossero rivolte alla love story dell’opinionista con la showgirl. Peccato che quest’ultimo l’abbia inchiodata, mostrandole le prove in studio. Così ha fatto spuntare degli screenshot in cui ha mostrato a Barbara i suoi stessi commenti inerenti al tema e scritti sotto a un post Instagram nei giorni scorsi, rispondendo a una fan.

Trono Over, Barbara chiede scusa a Gianni e cerca di salvare il salvabile

Dopo che Gianni ha fatto vedere le prove inoppugnabili innanzi a tutti, Barbara, ormai smascherata, è scoppiata in lacrime, chiedendo scusa a Sperti e cercando di salvare il salvabile in una situazione piuttosto delicata. “Pensavo di averlo scritto in una chat privata”, la sua giustificazione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top