Connect with us

Televisione

Tony Colombo a Rivelo: “Vorrei andare al Grande Fratello con Tina”

Il cantante neomelodico a tu per tu con Lorella Boccia: i pregiudizi, la storia con Tina Rispoli e il sogno del Grande Fratello

Tony Colombo è stato ospite nel salotto di Lorella Boccia, puntata che avremo modo di vedere il 20 febbraio 2020, in prima serata su Real Time. Nell’intervista il palermitano si è lasciato andare a confessioni inedite inerenti la sua carriera e i suoi progetti futuri. L’ex concorrente di Ballando con le stelle avrebbe infatti un sogno nel cassetto, ovvero entrare nella casa più spiata d’Italia insieme alla moglie. Per quanto riguarda la sfera sentimentale, il cantautore ha poi citato l’ex moglie Luana e il rapporto con Tina Rispoli. Infine, i pregiudizi sulla sua musica: tempo addietro, infatti, Colombo ha dichiarato di essere stato rifiutato ai provini di X Factor e Festival di Sanremo.

Gli esordi e l’incontro con Mario Merola

“A Palermo stavamo andando a una festa di piazza, avevo 6 anni”, ha raccontato l’artista. “All’improvviso mio zio disse a mio padre: ‘vuoi vedere che faccio cantare il bambino con Merola?’. Nessuno ci credeva. Dopo un paio di ore, durante l’esibizione di Merola, salgo sul palco e inizio a cantare con lui… il pubblico mi fece un applauso! Lui mi chiese ‘come ti chiami?’, ‘Colombo Antonino, maestro’… ‘bravo, tu da oggi ti chiami Tony Colombo, sarai un grandissimo artista!”.

X Factor e Sanremo: “Tante etichette che non mi appartengono”

Tony ha poi raccontato delle porte in faccia ricevute quando si presentò ai provini di X Factor e successivamente quando provò a partecipare a Sanremo. “I rifiuti di X Factor e Sanremo? Non è stato facile. Ci sono molti pregiudizi sulla musica napoletana e oggi su di me. Quando Simona Ventura era al comando di X-Factor disse ‘tu canti benissimo, ma non è quello che noi cerchiamo’. Ho avuto tanti no. Si associano a me tante etichette che non mi appartengono, che non sono vere. Quella che mi fa più male è che mi associano alla malavita, alla brutta gente. Faccio il cantante da 27 anni. So quanti sacrifici ho fatto. Domani voglio raccontare ai miei figli che il papà è stato un uomo pulito, perbene”.

L’amore per Tina Rispoli: “Cantavo per la sua famiglia”

Dopo il precedente matrimonio con Luana, avvenuto in giovane età, il cantante ha conosciuto Tina mentre si esibiva per alcuni eventi della sua famiglia. “Il matrimonio a 18 anni con Luana? È stato un passo sbagliatissimo. Non mi sono pentito, però è stato un passo azzardato. Ha fatto parte della mia vita e mi ha dato 3 figli meravigliosi. Mia moglie Tina la conosco da sempre, andavo a cantare per la sua famiglia. Ero sposato e anche lei, andavo a cantare ma per me era una donna sposata. Nel 2012 ha perso il marito. Io non ho mai avuto il timore di amare una donna, quando due persone si amano nessuno li può fermare“.

Grande Fratello: “Sarebbe una bella esperienza”

Infine Tony si è velatamente proposto per partecipare al reality di Canale 5“Marketing dietro al mio matrimonio? Assolutamente no. Tina è stata male per le polemiche…Il Grande Fratello? Sarebbe una bella esperienza, ma non da solo, ci andrei con Tina. Quando faccio i concerti la gente vuole Tina sul palco. Tina è una parte importante di me, farei subito un figlio con lei”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top