Connect with us
Il caso Raimondo Todaro, l'intervista

Ballando con le stelle

Todaro: “La mia verità su Milly e l’addio a Ballando. Maria un fenomeno”

Il coreografo si racconta e torna a parlare del botta e risposta avuto con Milly Carlucci

Raimondo Todaro, dopo il botta e risposta con Milly Carlucci via social, si confessa a bocce ferme, rilasciando una lunga intervista al magazine Oggi. Ma si riavvolga rapidamente il nastro: pochi giorni fa, il coreografo, volto di punta di Ballando con le stelle, annuncia con un post il suo addio al programma dopo 15 anni di collaborazione. Si pensa che la notizia data in quel modo sia stata concordata con Milly, ma non è così. Infatti la conduttrice controreplica con un tweet al vetriolo in cui fa trapelare la sua amarezza per la comunicazione e in cui sostiene di non essere stata avvisata. Non solo: dice che le sarebbe piaciuto che la scelta le sarebbe stata comunicata di persona. Todaro non ci sta e afferma che avendo il Covid non poteva incontrare nessuno e che non ha agito nell’ombra. Si arriva alle scorse ore, quando il danzatore decide di parlare con il magazine Oggi, provando a chiarire ulteriormente i fatti.

Todaro racconta che già nel 2016 mise al corrente la Carlucci della sua idea di lasciare Ballando con le stelle per andare in cerca di nuovi stimoli. Si videro a cena e lei lo convinse a restare, cosa che infatti avvenne. Raimondo, però, vuole precisare che Milly “sapeva benissimo” della sua volontà di tentare nuove strade professionali. “Sono entrato a Ballando a 18 anni, ora ne ho 34: non aveva senso continuare”, ragiona il coreografo, che dall’altro lato non smette di ringraziare la sua madre artistica e lo show che gli ha dato popolarità e lavoro per 15 anni. Ma…

Ma per come sono finite le cose, ha ancora un poco di amaro in bocca. “Non mi è piaciuto che abbia tentato di mettermi in cattiva luce con quel post”, afferma, a proposito del botta e risposta avuto con Milly sul web. A chi sostiene che abbia ‘tradito’ Ballando per Amici, assicura di non essersi comportato male: “Ho fatto un salto senza rete, non ho giocato sporco”. Todaro aggiunge che quando ha preso la decisione di salutare il programma di Rai Uno non c’era alcuna “trattativa economica con Maria” per entrare ad “Amici”. E che non c’era nemmeno alcun “contratto firmato”.

Fatto sta che però ad Amici ci andrà: manca ancora l’ufficialità ma pare che i giochi siano ormai fatti. Todaro sarà l’insegnate di danza e Lorella Cuccarini quella di canto. Il coreografo non conferma che farà parte della squadra della De Filippi, ma nemmeno lo smentisce. “Ci lavora anche la madre di mia figlia, sarei un pazzo all’idea di non essere lusingato” da quel tipo di show, si fa scappare. Quando gli si chiede poi cosa lo stimoli maggiormente di Amici, risponde: “Il poter lavorare coi giovani”. 

Spazio infine a una riflessione sui rapporti privati che ha con Maria e con la Carlucci: “Milly non ha difetti”, afferma con piglio. Quando gli si dice che nell’ultima stagione di Ballando si sono viste delle frizioni, spiega: “Quest’anno ci sono state cose che non mi sono andate bene. Ma sono cose personali che devono restare tali. Resta l’amicizia, a prescindere”. Dolcissimo sulla moglie di Maurizio Costanzo, che gli è stata di supporto nel momento in cui è naufragato il matrimonio con Francesca Tocca. “Maria è un fenomeno, mi è stata vicina mentre mi stavo separando. Le sarà sempre grato”, conclude.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Ballando con le stelle

Post Popolari

Scelti per voi

To Top