Connect with us
Ferilli rabbia a tu si que vales

News

Svegliati amore mio, Sabrina Ferilli offre uno stipendio all’operaio licenziato

L’attrice, protagonista della fiction di Canale 5, compie un gesto importante e speciale per il lavoratore tarantino che ha perso il posto di lavoro nell’azienda ArcelorMittal

Sabrina Ferilli compie un gesto speciale per Riccardo Cristello, l’operaio di Taranto licenziato da ArcelorMittal dopo aver pubblicato su Facebook un post su Svegliati amore mio. La trama fiction Mediaset, diretta da Simona Izzo e Ricky Tognazzi, vede la protagonista Nanà (Sabrina Ferilli) lottare contro l’acciaieria Ghisal. La donna è certa che le polveri sottili della fabbrica abbiano provocato la leucemia di sua figlia. Sono diversi coloro che si sono pubblicamente schierati dalla parte dell’operaio licenziato da ArcelorMittal in questi giorni.

A dire la loro ci hanno pensato i registi e sceneggiatori della fiction. I due coniugi Tognazzi hanno condiviso il loro sostegno a Riccardo. Il caso ha generato indignazione in Italia. Tra tutti a ribellarsi ci pensa pure Sabrina Ferilli, che prende una decisione che sicuramente verrà apprezzata. La nota attrice italiana, secondo quanto si legge su Davide Maggio, ha innanzitutto voluto parlare al telefono con l’operaio che ha perso il lavoro.

Dopo di che, gli ha offerto uno stipendio. Inoltre, ha scelto di prendersi carico del pagamenti delle spese legali nella causa contro il licenziamento. A rivelarlo è il coordinatore provinciale di Usb di Taranto, Francesco Rizzo, a LaPresse. Arrivano i ringraziamenti alla Ferilli “per la sensibilità e la solidarietà dimostrate in queste ultime ore”. Anche l’attore Michele Riondino, protagonista di Il giovane Montalbano, si sarebbero offerto di sostenere le spese legali.

Il sindacato Usb lo ringrazia e fa sapere che, tramite l’avvocato, si sta procedendo “al ricorso contro il licenziamento”. In questi giorni, Andrea Orlando, ministro del Lavoro, ha chiesto delle spiegazioni sul caso.

Chi è l’operaio licenziato da ArcelorMittal dopo il post su Svegliati amore mio

Si chiama Riccardo Cristelli e ha 45 anni. Nato a Taranto, è sposato e padre di due figli. Ha trascorso ben 21 anni all’interno dell’azienda operante nel settore dell’acciaio. Pochi giorni prima, anche un altro suo collega era stato sospeso. L’operaio tarantino ci ha tenuto a precisare che il post rappresentava una esortazione a vedere la fiction di Canale 5 con Sabrina Ferilli. Ma ArcelorMittal non la pensa in questo modo. Inizialmente l’azienda ha sospeso Riccardo, chiedendo spiegazioni entro cinque giorni. Dopo di che, ha deciso di procedere con il licenziamento.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

To Top