Connect with us
antonio ricci sceglie Alessandro Siani

Striscia la notizia

Striscia la Notizia, scelto il nuovo conduttore: l’indiscrezione

Il tg satirico di Antonio Ricci pronto ad arruolare un volto inedito: spunta il nome di Alessandro Siani

Striscia la Notizia sarebbe pronta ad arruolare un nuovo conduttore tra le sue fila: secondo le fonti consultate da Super Guida Tv, Antonio Ricci, ideatore e fondatore dello storico tg satirico di Canale Cinque, avrebbe scelto l’attore partenopeo Alessandro Siani come volto inedito da lanciare dietro al celebre bancone della rete ammiraglia Mediaset.

Laddove la notizia trovasse conferma, sarebbe una sorta di continuum della conduzione targata Ficarra e Picone, che hanno deciso di interrompere la collaborazione con Striscia la Notizia (nessun attrito con lo show ma soltanto la voglia di dedicarsi ad altri progetti professionali, hanno spiegato di recente i diretti interessati), dopo ben 15 anni di impeccabile ‘servizio’.

Sia Siani sia il duo comico fanno parte della scuola comica del Sud (il primo napoletano, i secondi siciliani). E probabilmente Ricci, proprio guardando al successo riscosso da Ficarra e Picone, ha pensato al nome di Siani per proseguire nel solco lasciato in eredità dalla coppia sicula.

Ammesso e non concesso, per ora, che Alessandro sia la scelta ufficiale e definitiva del programma di Canale Cinque, resta ora da capire chi sarà la sua spalla. Una donna? Un altro comico? Un volto che in questi anni si è già cimentato dietro al bancone di Striscia per inserirlo nei meccanismi del tg? Su tal versante Super Guida Tv non offre indicazioni. Rumors, però, dicono che ad affiancare Siani potrebbe esserci Vanessa Incontrada.

Chi è Alessandro Siani, il nome su cui Antonio Ricci potrebbe puntare a Striscia la Notizia

Alessandro Siani, 45 anni, è nato a Napoli il 17 settembre 1975, sotto il segno della Vergine. Dopo molta gavetta su palchi ed emittenti locali, ha raggiunto fama e notorietà nazionale, approdando al cinema, sia in veste di attore sia in quella di regista. Brillante anche nel ruolo di cabarettista, sceneggiatore e umorista.

Secondo molti è il degno erede del compianto Massimo Troisi. Eppure non tutti sono d’accordo: certo entrambi provengono dal mondo della comicità partenopea e qualche punto di contatto è riscontrabile, ma la loro cifra stilistica, per tempi e modi, è assai personale e unica.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Striscia la notizia

To Top