Connect with us
striscia la notizia gerry scotti michelle hunziker

Striscia la notizia

“Striscia la Notizia non è razzista”, il dietrofront pubblico di Diet Prada

La nota pagina Instagram ha cambiato la sua posizione rispetto al programma di Canale 5, ecco cosa potrebbe essere accaduto

Vi ricordate di Diet Prada, la pagina Instagram statunitense da oltre due milioni di follower che qualche tempo fa si era scagliata contro Striscia la Notizia?

Ebbene nelle scorse ore la posizione degli admin della pagina è decisamente cambiata. Sul noto profilo, che raccoglie spesso le accuse nei confronti di brand non particolarmente rispettosi di certe minoranze, ora appare un messaggio molto più accomodante rispetto a prima.

Se fino a qualche tempo fa, infatti, per Diet Prada Striscia la Notizia sembrava essere uno dei programmi più razzisti della televisione italiana ora la pagina ha cambiato rotta. Su un post pubblicato qualche ora fa leggiamo infatti “Striscia la Notizia no racism”, che si potrebbe tradurre come “Striscia la Notizia non è razzista”. Le frasi sono state corredate da un’ampia spiegazione presente nella caption del post.

In pratica, Diet Prada ha tenuto a sottolineare come la trasmissione di Antonio Ricci si sia sempre distinta per inclusività. In oltre 30 anni di attività, leggiamo sul post, Striscia ha sempre dedicato alla comunità cinese molti servizi. Grazie al suo lavoro, la trasmissione avrebbe dunque combattuto contro un certo tipo di razzismo nei loro confronti.

Il post si conclude con un’altra espressione accomodante, con la quale si è voluto chiudere la questione una volta e per tutte:

Diet Prada e Striscia la Notizia ripudiano il razzismo in tutte le loro forze e si augurano che episodi come questi possano contribuire ad una miglior comprensione della questione da parte di tutte le parti coinvolte.

E pensare che fino a poco tempo fa, Striscia la Notizia sembrava essere praticamente feccia per Diet Prada. L’ipotesi (una conferma ufficiale a proposito non c’è) è che la scelta di Diet Prada potrebbe essere legata ad un’azione legale intentata da Ricci nei confronti della pagina.

Il creatore di Striscia La Notizia, a proposito, era stato davvero molto chiaro. Ricci aveva infatti denunciato Diet Prada per la diffamazione ricevuta via social, una causa legale che evidentemente, alla fine, ha dato i suoi frutti. La pagina, se ci fate caso, è stata persino costretta a bloccare i commenti. Se li avessero lasciati aperti probabilmente il programma avrebbe ricevuto molti altri insulti.

Diet Prada contro Striscia La Notizia: cosa era successo

Il casus belli fu la scelta da parte di Gerry Scotti e di Michelle Hunziker di burlarsi dei cinesi con il più classico degli stereotipi. In occasione di un servizio dedicato al popolo asiatico, i due conduttori iniziarono a sostituire le “R” con le “L” , tirandosi nel frattempo gli angoli degli occhi con le dita. Un affronto indegno per una pagina molto sensibile (forse troppo?) come Diet Prada, che basa gran parte del suo successo proprio sulle polemiche degli attivisti.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Striscia la notizia

Post Popolari

Scelti per voi

To Top