Connect with us
Sinisa-Mihajlovic-verissimo

News

Sinisa Mihajlovic lascia l’ospedale, “Segnali confortanti”. Come sta

Un sospiro di sollievo per Il tecnico del Bologna, che può finalmente riabbracciare i suoi cari: ecco gli ultimi aggiornamenti

La famiglia di Sinisa Mihajlovic tira finalmente un sospiro di sollievo: poche ore fa è uscita la notizia che tutti attendevano con ansia. Il tecnico di Bologna è uscito dall’ospedale dove era stato ricoverato qualche settimana fa.

Sinisa Mihajlovic, come saprete, sta combattendo da tempo contro la leucemia. La malattia Mihajlovic l’aveva scoperta per la prima volta nel 2019. L’ex calciatore era dunque stato costretto ad un ritiro immediato per potersi sottoporre a tutte le cure del caso. In un primo momento, sembrava che i cicli di chemioterapia (e il trapianto di midollo osseo in particolare) avessero sortito l’effetto sperato. Dopo essersi ristabilito in pieno, purtroppo, di recente Mihajlovic aveva avuto una ricaduta: lo sportivo si è dunque trovato obbligato ad un ricovero in ospedale per tenere sotto controllo dei valori che erano tornati ad essere preoccupanti.

Il nuovo ricovero era avvenuto lo scorso mese di marzo, presso l’Ospedale Sant’Orsola di Bologna. Qui Mihajlovic aveva continuato a lavorare, con un coraggio e una forza da leone, seguendo la sua squadra seppur da distante in veste di allenatore.

Proprio pochi giorni fa Mihajlovic aveva ricevuto una gradita sorpresa. I membri del suo team gli avevano fatto visita, presentandosi senza avvisare sotto la finestra del reparto di ematologia dove il CT stava effettuando le sue cure.

Sinisa Mihajlovic, gli ultimi aggiornamenti sulle sue condizioni di salute: come sta l’allenatore del Bologna

L’ex calciatore sta molto meglio, perlomeno queste sono le ultime informazioni a nostra disposzione apparse anche sulla Gazzetta dello Sport. I medici che l’hanno avuto in cura hanno parlato di “valori e analisi che hanno dato segnali buoni e confortanti”, parole che rassicurano i tifosi e la famiglia di Mihajlovic che lo attendono ora a braccia aperte a casa.

A quanto pare, le prossime ore il ct di Bologna le passerà proprio in compagnia dei suoi affetti (la moglie Arianna Rapccioni e le figlie Viktorija e Virginia). Dopo qualche giorno di riposo, Mihajlovic tornerà a Bologna e a Casteldebole dai suoi ragazzi, che nel frattempo sono rimasti imbattuti per le ultime sei partite. La speranza, ovviamente, è che Mihajlovic non dovrà mai più far visita all’ospedale se non per controlli di routine.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top