Connect with us
Silvia Provvedi situazione compagno

News

Silvia Provvedi si confida: compagno ancora in carcere, il legame oggi

Le Donatella si raccontano e Silvia spiega in che rapporti è con il compagno che al momento si trova in prigione

Giorgio De Stefano, attualmente, si trova ancora in carcere con l’accusa di associazione mafiosa. Come è noto l’uomo è il compagno della cantante Silvia Provvedi, che, con la gemella Giulia, forma il duo de Le Donatella. Originario di Reggio Calabria, ma molto conosciuto nei salotti milanesi, De Stefano è stato arrestato il 24 giugno 2020, pochi giorni dopo essere diventato padre di Nicole, venuta alla luce il 18 giungo.

Silvia, da quando il fidanzato ha avuto problemi legali, ha centellinato le dichiarazioni sul suo conto. Nelle scorse ore è tornata a parlare del compagno, intervistata da Blasting News. Poche parole ma molto chiare: “Sono fidanzatissima. Credo nell’innocenza del mio compagno e padre della nostra bambina. Lo stiamo aspettando.” Così l’artista, che da un lato continua a dichiararsi ‘impegnata’, dall’altro sottolinea che secondo lei l’imprenditore non fa parte di un giro illegale di cui è accusato. Naturalmente saranno i giudici a deciderlo.

Dunque la Provvedi non ha cambiato idea rispetto a qualche mese fa. “Mi manca da morire – spiegava -. Nonostante la difficoltà e la divisione, la lontananza forzata, siamo così uniti che niente e nessuno ci dividerà. Questo lo voglio ribadire con forza. Ci sono pochi mezzi per comunicare, ma per noi diventano importantissimi e sappiamo sfruttarli”.

Nel corso dell’intervista rilasciata a Blasting News, assieme a Giulia, ha poi parlato della nuova fatica musicale de Le Donatella, il brano canoro estivo dal titolo ‘Moralisti su Pornhub’. Evidentemente una ‘provocazione’ irriverente. Leggendo il testo si capisce chiaramente che il bersaglio delle due gemelle sono gli haters o ‘leoni da tastiera’, argomento che entrambe ben conoscono essendo state vittime in diverse occasioni di ondate d’odio provenienti dalla rete.

Giulia racconta che più volte è stata etichettata come lesbica di recente. Motivo? Nell’immagine di copertina del brano lei e la sorella si scambiano un bacio. “Come se fosse un male nella società – sottolinea -. Proprio ora che a livello storico e globale c’è una grande apertura mentale e legale sull’argomento delle diversità colgo anche l’occasione per specificare che ogni persona ha il diritto e il piacere di amare ciò che la fa star meglio, uomo o donna che sia”.

Sempre Giulia aggiunge che potrebbe anche tranquillamente innamorarsi di una donna, perché “l’amore non ha sesso, e penso di non essere l’unica perché c’è molta gente che non ha ancora la forza per ammetterlo”.

Le Donatella contro gli odiatori del web: i consigli delle cantanti su come affrontare i ‘leoni da tastiera’

Spazio poi a dei consigli su come affrontare gli hater in rete. Secondo Le Donatella bisogna non lasciarsi toccare dalla negatività di certi utenti in quanto producono odio in quantità elevate per il semplice fatto che si tratta di individui “frustrati e incoerenti”. Giulia e Silvia ribadiscono che determinati commenti non devono essere presi sul serio, per evitare che provochino rabbia e ira che non vale la pena provare. “Tenete sempre la testa alta e credete in voi stessi. Una cosa abbiamo imparato negli anni: quando tieni lo sguardo alto, sono gli altri che lo abbassano”, concludono con orgoglio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top