Connect with us
signorini indignato

Gossip

Signorini, ex compagna di liceo innamorata gli scrive: “Cos’è rimasto di quel ragazzo?”. La replica di Alfonso

Il direttore di Chi Magazine raggiunto da una curiosa lettera di una sua ex compagna di liceo: la replica del giornalista

Curiosa lettera recapitata ad Alfonso Signorini. Nel numero di Chi Magazine in edicola da mercoledì 5 ottobre, nella rubrica ‘Lettere al direttore’, è spuntata una missiva firmata da Emanuela da Varese. Non una lettrice qualunque, bensì una ex compagna di classe di liceo del conduttore del Grande Fratello Vip. La donna ha tratteggiato un quadro inedito del giornalista, dipingendo un ‘Signorini segreto’, un Alfonso ‘ante’ successo in ambito editoriale e televisivo. Non solo: Emanuela ha anche confessato all’ex compagno di classe di essersi presa una cotta per lui ai tempi della scuola. Cotta che però ha taciuto per anni, non avendo mai avuto il coraggio di dichiararsi. Alfonso, dopo aver visionato la lettera, ha deciso di rispondere.

Emanuela, nella missiva, in primis si è presentata, certa che Signorini non si ricordasse di lei (errore, visto che il direttore di Chi Magazine, nel risponderle, si è ricordato eccome). “Tu certo non ti ricorderai di me, ma io sì. Anche perché sarebbe impossibile non farlo visto il lavoro che fai”, ha esordito la lettrice ‘speciale’ che ha poi rivelato dei curiosi aneddoti dell’adolescenza di Signorini. A quanto pare l’uomo di oggi, sotto certi aspetti, è ben differente rispetto a quello di allora anche se l’abc del proprio essere non è mutato.

“Ti ricordi quando insieme siamo andati a Vercelli per incontrare la mitica professoressa Cerutti? Che avventura quel giorno”, il tuffo nella memoria di Emanuela che ha poi posto un quesito assai interessante al ‘demiurgo’ del GF Vip: “Sai, da tempo avevo una domanda da farti. E ora, che ho trovato il coraggio, ti chiedo: che cosa è rimasto di quel ragazzo studioso, un po’ sognatore e malinconico, terribilmente timido, che ho conosciuto? Quanto ti ha cambiato, se ti hanno cambiato, la vita e il lavoro che fai?”. Infine la confessione romantica: “Ti abbraccio e, dopo tanti anni, adesso lo confesso: mi ero proprio presa una cotta per te”.

Signorini, evidentemente colpito dal messaggio ricevuto, ha preso a sua volta carta e penna e si è premurato di rispondere all’ex compagna di avventure scolastiche:

“Cara Emanuela, certo che mi ricordo. E sono bei ricordi. La vita non mi ha per niente cambiato. Sono rimasto un romantico sognatore, studioso per il tempo che mi concedo, con una riservatezza di fondo che mi porta a isolarmi forse un po’ troppo. Poi, per contrappasso, faccio il lavoro più esposto del mondo, che a volte favorisce il disincanto e un pizzico di cinismo. Tant’è. Ma, grazie al cielo, l’essere quel che siamo non rende mai superficiale la nostra leggerezza e le nostre malinconie non cedono (quasi) mai alla tristezza. Ti abbraccio e… quanto alla tua cotta… beh, me ne ero accorto subito”.

Alfonso Signorini: re del gossip, ma riservatissimo

‘Contrappasso’: è la parola chiave utilizzata da Signorini. Si potrebbe anche usare ‘paradosso’. Eh sì, perché il re del gossip, colui che tutto sa delle vicende altrui, conserva gelosamente la sua sfera provata. Da sempre il direttore di Chi è uomo che non ama mettere in piazza gli affari suoi. Non solo: in più occasioni ha raccontato di non frequentare nemmeno gli eventi mondani organizzati dai personaggi del mondo dello spettacolo. E forse il suo segreto è proprio questo: avere quel saggio distacco che gli permette di valutare le situazioni in modo acuto e puntuale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top