Connect with us
cinghiali aggrediscono shakira

News

Shakira aggredita dai cinghiali in un parco: “Mi hanno distrutto tutto”

La cantante colombiana ha raccontato la disavventura sui social network

Brutto colpo per Shakira! L’artista latina, compagna del calciatore Gerard Piqué, è stata attaccata da un branco di cinghiali in un parco di Barcellona. Durante l’aggressione la popstar si trovava in compagnia di Milan, il primogenito avuto dallo sportivo spagnolo. La 43enne ha raccontato tutto sui social network, ricevendo subito il sostegno dei numerosi fan sparsi in tutto il mondo.

Shakira ha così spiegato la vicenda su Instagram:

“Due cinghiali ci hanno aggrediti. Eravamo a passeggio nel parco e ci hanno attaccati. Hanno preso la mia borsa e la stavano portando nel bosco con dentro il mio cellulare. L’hanno rovinata tutta!”

Stando a quanto si legge sui media spagnoli Shakira non è la prima che viene “molestata” dai cinghiali in Spagna. Solo nel 2016 la polizia spagnola ha ricevuto ben 1.876 segnalazioni di maiali selvatici che attaccavano cani, mangiatoie per gatti, o che bloccavano il traffico cittadino. Invece tre anni fa un poliziotto, nel tentativo di fermare l’aggressione di uno di questi cinghiali, ha per errore sparato ad un suo partner, colpendolo ad un braccio.

Dal 2010 Shakira vive a Barcellona. Dopo aver conosciuto Gerard Piqué ai Mondiali di calcio in Sudafrica la cantautrice ha lasciato Miami e per amore si è trasferita in Europa. La coppia ha due figli – Milan e Sasha – ma non è ancora convolata a nozze.

Anche Massimo Lopez attaccato dai cinghiali

Un caso simile a quello di Shakira si è registrato qualche giorno fa a Roma. Vittima l’attore e doppiatore Massimo Lopez, che vive da tempo nella Capitale. La città eterna è da settimane invasa dai cinghiali: un problema che sta facendo parecchio discutere.

L’ex componente del famoso Trio ha confidato sui social network di essere stato inseguito da un cinghiale spuntato all’improvviso dietro una pattumiera. Lopez è stato costretto a gettare il suo sacchetto di immondizia – che l’animale aveva puntato – per darsela a gambe levate.

L’artista ha poi invitato chi di dovere a risolvere questo increscioso dramma che va avanti già da qualche anno. Il problema è la sporcizia e la raccolta differenziata che non viene portata a termine nel migliore dei modi: tra i sacchetti d’immondizia è facile trovare il cibo di cui gli ungulati, in forte espansione, hanno disperato bisogno.

Su Instagram e Facebook Massimo Lopez ha inoltre ricordato che Roma non è solo invasa dai cinghiali: i cittadini devono vedersela con altri “invasori” quali gabbiani e topi.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top