Connect with us
amadeus e la protesta sugli ospiti

Televisione

Sanremo 2023, la carica degli esclusi. Un big: “Aspetto da 46 anni consecutivi”. Ecco di chi si tratta

Dopo la gioia dei 22 big scelti da Amadeus per Sanremo arrivano le prime reazioni degli esclusi. Tra loro ci sono anche nomi quotati

Ieri 4 dicembre Amadeus ha dato in diretta, nell’edizione delle 13:30 del Tg1, i nomi dei 22 big in gara a Sanremo 2023. Dopo tutte le reazioni felici dei cantanti scelti sono arrivate anche le reazioni di chi invece non salirà su quel palco. Tra i primi a parlare ci sono i Jalisse che come era già successo l’anno scorso hanno espresso la loro delusione senza però perdersi d’animo:

26 no, ma non ci fermiamo. Siamo in promozione con il nuovo singolo natalizio “NOI L’UNICA SALVEZZA” che potete ascoltare su tutti i digital stores e video su Youtube, Domani sera su Cine 34 il film di Maurizio Battista “4 Misteri ed un Funerale” con la nostra colonna sonora e musiche inedite. In bocca al lupo al ricco e variegato cast di Sanremo 2023 e buon lavoro ad Amadeus. Viva il Festival! A presto con altre novità!”.

Queste le parole del duo formato da Fabio Ricci e Alessandra Drusian, che dopo aver vinto il Festival nel 1997 non hanno più calcato quel palco nonostante ogni anno propongano una canzone alla commissione.

Anche l’anno scorso si erano fortemente lamentati: “Noi Jalisse non abbiamo spazio sul pentagramma del Festival di Sanremo”. Raccontarono anche che quando nel 1997 vinsero e andarono all’Eurovision Song Contest partirono da favoriti ma arrivarono solo quarti. Quando tornarono fecero dichiarazioni bollenti contro la Rai, accusata di aver boicottato la loro partecipazione perché non avrebbe voluto organizzare la manifestazione qualora avessero vinto. Da quel momento dicono: “Tornati dall’Eurovision, fummo cancellati”.

Altro cantante escluso che ha detto la sua tramite il suo profilo Instagram è Paolo Vallesi, che ha preso la decisione di Amadeus con filosofia, augurando a tutti coloro che prenderanno parte al Festival un in bocca al lupo:

Sanremo2023 In bocca al lupo a chi va, dispiaciuto per chi non va. A questo punto ogni considerazione è inutile, la libertà e le convinzioni di Amadeus sono onorevoli. Per il Cast ognuno potrà dire la propria, criticandone alcune e osannandone altre ma, d’altronde….”.

Niente da fare anche per Romina Falconi che ha partecipato alla cinquantasettesima edizione del Festival con il brano Anna e che in una recente intervista aveva dichiarato di aver preparato un pezzo per Sanremo 2023.

Il tweet di Edoardo Vianello

Anche Edoardo Vianello, rispondendo al post dei Jalisse, ha fatto capire di non essere stato scelto e se per il duo sono 26 le volte in cui hanno ricevuto un no, per lui gli anni sarebbero molti di più ben 46. “Hai voja á aspettá… io da 46 anni, e pure consecutivi, che non vado! Viva Paraponzi ponzi po”, il tweet dell’ex di Wilma Goich.

Esclusi anche nomi eccellenti?

Sono circolati altri nomi di esclusi eccellenti, anche se non c’è nulla di ufficiale perché questi artisti non hanno mai detto di essersi proposti per Sanremo. Si tratterebbe di Marcella Bella, Al Bano, Coez e Francesco Gabbani. Anche Antonino Spadaccino vincitore di Tale e Quale Show aveva detto in più interviste di aver proposto un brano scritto per lui da Cristiano Malgioglio ma non è stato scelto.

Lo scorso anno Pago e Francesco Monte polemizzarono molto per la loro esclusione mentre quest’anno, per il momento, non hanno ancora proferito parola. Per fortuna, aggiungiamo noi!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top