Connect with us
Sabrina Paravicini, lotta tumore: il doloroso racconto dopo l'operazione

Gossip

Sabrina Paravicini di Un medico in famiglia lotta contro il cancro: “Mai stancarsi”

Sabrina Paravicini e la lotta contro il cancro: come sta e messaggi socialSabrina Paravicini: l’amata attrice di Un Medico in Famiglia e la lotta contro il cancro

Sabrina Paravicini, ricordata dal grande pubblico per il ruolo dell’infermiera Jessica Bozzi in Un Medico in Famiglia, ha rivelato di avere il cancro al seno. L’attrice, dal suo profilo Instagram ufficiale, racconta ogni giorno la sua lotta e il suo percorso verso la guarigione. I suoi post, pieni di forza e ottimismo, confortano tante persone che si trovano nella sua stessa situazione. La frizzante e simpatica confidente di Lele Martini nell’amata serie tv, sui social ha raccontato quando lo scorso anno ha scoperto il suo tumore al seno, decidendo di sottoporsi immediatamente ai cicli di chemioterapia, decisione che le ha “regalato” anche qualche insulto dai fanatici delle cure alternative. Attualmente l’artista 48enne (non solo attrice ma anche regista, sceneggiatrice e scrittrice) continua la chemioterapia, come testimoniato da un post condiviso poche ore fa, e fortunatamente il tumore è in remissione del 90%. Sempre nel suo ultimo messaggio, l’attrice ha raccontato di aver dato conforto ad una donna, dicendole che non bisogna mai stancarsi di lottare.

La scoperta del cancro: il racconto di Sabrina Paravicini

A novembre 2018 Sabrina Paravicini a Vieni da me raccontava di essersi presa una pausa dal lavoro per stare più vicina al figlio affetto da Sindrome di Asperger. Solo un mese dopo, invece, l’attrice si è trovata difronte ad un’altra battaglia, un cancro al seno da sconfiggere. Così parla di come l’ha scoperto: “Il tumore era nascosto dietro la cisti che stava sotto al capezzolo, pare che le cellule tumorali abbiano attaccato la cisti e grazie a questo attacco il mio corpo ha parlato. Quando ho avuto la diagnosi il tumore aveva solo sei mesi. (…) Era veloce e aggressivo. Non ancora operabile”. L’attrice dopo due settimane inizia le chemioterapia e insieme al figlio Nino si fa forza: “Sono in viaggio, siamo in viaggio. Viviamo insieme da mesi, non lo odio, lo combatto come un nemico da rispettare, ma da vincere. Non l’ho mai chiamato ‘mostro’, ‘bestiaccia’, per un po’ io e Nino l’abbiamo chiamato ‘la pallina’, poi gli abbiamo dato il nome giusto, cancro”.

Sabrina Paravicini continua la chemioterapia e sostiene gli altri pazienti: “Non dobbiamo stancarci mai”

La brava e bella Sabrina proprio qualche ora fa si è sottoposta ad una nuova seduta di chemio, come racconta sempre su instagram: “Sono uscita barcollando un po’ e a casa sono praticamente svenuta dalla stanchezza, ora sono a letto, sto meglio, solo un po’ stordita con le ‘formiche’ a mani e piedi e tanta fame per l’effetto del cortisone”. Nonostante ciò, l’attrice riesce ad sostenere in ospedale gli altri pazienti. Così racconta di aver incontrato una donna anziana che è stata rimandata a casa in quanto le analisi del sangue non erano buone. La signora confessa a Sabrina Paravicini di essere stanca, che da tre anni ha un tumore ai reni non operabile. L’attrice così racconta i momenti seguenti: “Le ho preso la mano, avrei voluto dirle che ero stanca anche io invece le ho detto. ‘Non sia stanca signora, non dobbiamo stancarci mai’. Mi ha sorriso con gli occhi lucidi”. E poi chiude con la sua frase, che usa a conclusione di quasi tutti i post: “Fino a qui tutto bene”.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top