Connect with us

Televisione

Rula Jebreal, monologo da standing ovation: piange la moglie di Amadeus

rula jebreal moraRula Jebreal colpisce con il monologo incentrato sul femminicidio e violenza sulle donne. La moglie del conduttore in lacrime

Standing ovation per Rula Jebreal. La giornalista palestinese ha commosso tutto il pubblico dell’Ariston e molti personaggi noti dello showbiz italiano, tra cui Alessia Marcuzzi. Parole pesanti come pietre mentre ha raccontato di donne discriminate, abusate, violentate, uccise da uomini prepotenti, mariti compagni carnefici, da una società indifferente. La donna ha voluto ricordare il suicidio della madre, abusata da un uomo che conosceva: “Aveva le chiavi di casa”. Dell’intervento della scrittrice se ne era parlato molto prima del Festival ed era molto atteso: un discorso che ha superato di gran lunga le aspettative, commuovendo le donne in sala, compresa la moglie di Amadeus, la quale è scoppiata in lacrime.

La giornalista commuove tutti: il pubblico dell’Ariston in piedi per il discorso toccante di Rula Jebreal

Rula che si è mostrata sorridente svolgendo il suo ruolo da co-conduttrice del Festival, si è fatta seria al momento del suo monologo. Davanti a se due libri, uno nero in cui ci sono le crude verità e uno bianco, dove vi sono scritte parti di testi di canzoni italiane. “Se le donne non vogliono essere stuprate devono smettere di essere poco di buono. Ecco queste sono solo alcune delle frasi rivolte alle donne vittime di violenza sessuale che si ascoltano nelle aule del tribunale. Noi donne non siamo mai innocenti, o perchè abbiamo denunciato troppo tardi troppo, o troppo presto, o perchè siamo troppo belle o troppo brutte, o disinibite e ce la siamo voluta”, ha dichiarato la Jebreal. Poi il momento più doloroso, raccontato quasi in lacrime, quando ha citato il suicidio della madre“Mia madre si è data fuoco, fu stuprata due volte a 13 anni da un uomo e poi da un sistema che non le ha consentito di denunciare. L’ uomo che l’ha violentata, per anni aveva le chiavi di casa”.

Alessia Marcuzzi promuove Rula su Twitter: “Immensa”

Anche la nota conduttrice Alessia Marcuzzi ha voluto rendere omaggio alla giornalista per il coraggio con il quale ha affrontato il tema sul femminicidio. “Immensa Rula Jebreal. Uomini lasciateci essere quello che vogliamo essere. Sanremo 2020”, recita il tweet de La Pinella.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top