Connect with us

News

Rovazzi cacciato da un locale di Chicago: ecco quello che è successo

fabio rovazzi chicago cacciato da locale Fabio Rovazzi buttato fuori da un locale di Chicago: è successo ieri notte

Il soggiorno di Fabio Rovazzi a Chicago si è concluso ieri sera in una maniera del tutto inaspettata. Il cantante di Andiamo a Comandare, che ha trascorso alcuni giorni negli Stati Uniti con il suo team, è stato buttato fuori da un locale dove, proprio ieri, stava trascorrendo la sua serata. Niente di grave o eclatante, sia chiaro, anzi. Il momento, più che altro, ha avuto un risvolto divertente, tanto che è stato Rovazzi in persona a raccontare sui social quello che è successo. Lui e gli amici sono stati mandati via dallo staff del Blue Chicago per via di una gioco mal riuscito. L’autore di tutto, però, non è stato Rovazzi.

Rovazzi cacciato da un locale a Chicago: il cantante racconto l’accaduto e non riesce a trattenere le risate

Come anticipato sopra, ieri sera, è stato Fabio Rovazzi in persona a raccontare quello che gli era appena successo al Blue Chicago. Cristiano, un suo amico, preso dall’euforia del momento, ha pensato bene di prendere il microfono di un membro della band che si stava esibendo nel locale ed ha provato a cantare. Il suo gesto, però, non è piaciuto per niente agli addetti ai lavori che, per questo motivo, hanno invitato l’uomo e la sua compagnia (dove c’era anche Rovazzi) a lasciare il locale. L’episodio ha divertito così tanto Fabio che, sia ieri che stamattina, non è riuscito a menzionare la cosa senza scoppiare a ridere.

Fabio Rovazzi, un talento a 360 gradi: dalla musica alla TV è tutto un successo

Fabio Rovazzi è riuscito fino ad oggi a trasformare tutti i progetti in cui viene coinvolto in grandi successi. Dopo il trionfo dei suoi singoli anche il debutto in TV accanto a Pippo Baudo è andato alla grande. Il giovane è riuscito a conquistare fino ad ora sia il pubblico che la critica. Il suo è un talento completo e questo, a prescindere dai gusti, non si può negare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top