Connect with us
Rossella Erra intervista

Ballando con le stelle

Rossella Erra: il rapporto dietro le quinte con Mariotto e Lucarelli

La ‘vox populi’ di Ballando con le Stelle racconta retroscena inediti sul programma relativi a giudici e concorrenti

Rossella Erra a ruota libera: la ‘vox populi’ di Ballando con le Stelle si è raccontata a Leggo.it, svelando alcuni retroscena dello show di Milly Carlucci e facendo chiarezza sui rapporti che intercorrono tra lei, Guillermo Mariotto e Selvaggia Lucarelli, due giurati con i quali ha avuto diverse frizioni.

Innanzitutto, come racconta in ogni intervista, ricorda il ruolo chiave che ha avuto Caterina Balivo nella sua vita, concedendole, grazie all’invito a Vieni da Me, di cimentarsi sul piccolo schermo. Rossella non dimentica di essere “una commercialista prestata alla tv”, che per una serie di vicissitudini a un certo punto della sua carriera si è trovata senza lavoro.

Si giunge sui temi ‘caldi’. Mariotto le ha dato della “cicciona”. Per lo stilista venezuelano, Erra riserva comunque parole di stima e ‘pace’, spiegando di aver subito chiarito con il giurato:

Lo adoro e sono sicura che non volesse dire quello che ha detto. Sono convinta che stesse scherzando, voleva dire ‘ciaciona’, in carne, ma non offendermi assolutamente. Diciamo che è stata una battuta uscita male”.

Dunque, ascia di guerra seppellita, casomai fosse davvero stata dissotterrata. Ben diversa la questione con Selvaggia Lucarelli. La 46enne campana si è trovata diverse volte a scontrarsi duramente con la blogger. A far male a Rossella il modo di porsi della penna acuminata de Il Fatto Quotidiano:

Purtroppo con lei la situazione è diversa perché mi ha detto che sono ignorante, che non capisco niente. Ci resto male perché io la ritengo una persona molto intelligente e ho sempre sposato le sue cause. Eppure non si è accorta che sono bastati due suoi tweet contro di me per scatenarmi contro l’odio social. Hanno iniziato a scrivermi delle cose orribili, cose che ha letto anche mia figlia. Mi hanno chiamata vacca grassa, e usato ogni tipo di animale bovino e suino per insultarmi. Non è facile, io sono certa che non si sia resa conto della portata delle sue battute, però mi dispiace tanto. Lei non mi conosce, nessuno dei giudici mi conosce perché noi ci vediamo solo in puntata, però io sono così, una donna di cuore”.

Rossella dal canto suo sostiene di essere consapevole di esagerare ogni tanto nell’esprimersi. Dall’altro lato rimarca che essendo la ‘vox populi’ nonché voce dell’antigiuria di Ballando con le Stelle fa parte del gioco mettersi a questionare con i giurati. Largo poi ai concorrenti dello show.

Rossella ha una buona parola per diversi vip che si stanno cimentando nel programma. In particolare per Costantino della Gherardesca, Alessandra Mussolini e Elisa Isoardi. Sul conduttore di Pechino Express fa notare che ha avuto i voti più bassi nella storia di Ballando “eppure è in semifinale”. Evidentemente piace comunque.

Sull’ex politica il discorso è differente. Erra confida che inizialmente aveva dei pregiudizi sulla Mussolini. Conoscendola meglio, però, ha scoperto una persona ben differente rispetto a quella che si era immaginata: “Ed è quello che volevo far capire anche a Selvaggia Lucarelli. La mia difesa di Alessandra è la difesa di quella persona a cui decidi di dare una seconda occasione. E guai se non succedesse”.

Poi sono giunte parole di affetto e apprezzamento per Elisa Isoardi, che ha avuto un percorso più che travagliato nella trasmissione. Alla fine ha dovuto arrendersi per problemi fisici (forse potrà giocarsi il rientro in gioco al ripescaggio). “Io – racconta – mi sono messa a piangere. Vedi come sono sciocca? Mi immedesimo talmente tanto nelle loro storie e nelle loro vite che poi li sento come se fossero dei componenti della famiglia. Quando mi sono messa a piangere la Isoardi è venuta a consolarmi!”.

Rossella infine narra di non aver cambiato idea solo su Alessandra Mussolini. Anche su Paolo Conticini nutriva dei dubbi, aspettandosi un uomo un po’ snob. Insomma, il bello e impossibile. E invece ha scoperto che le cose non stanno affatto così: “A Ballando ho conosciuto un uomo garbato, timido, gentile”. Dalla serie: l’apparenza inganna.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Ballando con le stelle

Post Popolari

Scelti per voi

To Top