Connect with us

Musica

Roby Facchinetti smentisce la reunion dei Pooh e precisa: “Storia chiusa”

Roby Facchinetti smentisce reunion pooh e parla del musical con Stefano D'OrazioPooh: Roby Facchinetti parla del musical “Parsifal” e smentisce la reunion

Secondo alcune indiscrezioni, apparse negli ultimi giorni su social e stampa, i Pooh sarebbero di nuovo insieme per preparare un musical. I fan della storica e amatissima band italiana rimarranno però delusi perché la notizia è stata smentita ufficialmente con un comunicato da Roby Facchinetti. Il cantante e pianista, infatti, attraverso il suo profilo facebook ufficiale ha chiarito ancora una volta che la storia dei Pooh si è definitivamente chiusa e che i vari componenti hanno scelto in autonomia le loro nuove strade artistiche. Allo stesso tempo conferma che sta lavorando ad un musical, intitolato Parsifal, in collaborazione con il batterista e autore di testi Stefano D’Orazi. I due stanno lavorando in coppia all’opera musicale ormai da tempo.

Roby Facchinetti: “La storia dei Pooh si è definitivamente chiusa”

“Ieri un giornale ha scritto della prossima uscita di un nuovo Musical firmato dai Pooh, e come spesso accade in questi casi molte altre testate, specie sul web, hanno ripreso l’articolo travisandone forse i contenuti. Quello su cui io e Stefano stiamo lavorando da anni è un grande progetto e in merito vi rimando al comunicato stampa che allego e abbiamo emesso proprio per correttezza verso di voi. La storia dei Pooh, come ormai tutti sanno, si è definitivamente conclusa nel 2016 e da allora ognuno di noi ha scelto la propria strada camminando per conto proprio”, scrive il papà di Francesco Facchinetti, smentendo così che Parsifal sia un’opera firmata dalla band.

Parsifal: il musical di Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio

Il cantautore e tastierista dei Pooh precisa che Parsifal è il frutto della collaborazione solo ed esclusivamente con Stefano D’Orazio, ex membro della band come lui. Poi spende delle parole sul valore artistico di entrambi: “Credo che il mio percorso artistico racconti come nel tempo, nelle musiche da me composte, non ultimo Parsifal, mi sia attenuto ad un alto livello qualitativo come fortunatamente mi viene da sempre riconosciuto. Credo altrettanto che tutti conoscano la sensibilità autorale di Stefano, nonché la sua ormai vastissima esperienza nel mettere le parole al servizio del linguaggio del palcoscenico. Questa nuova avventura, con la sua musica e il suo percorso narrativo, potrà evidenziare tutto il valore di cui vi sto parlando”.

Roby Facchinetti parla ai del suo progetto con Stefano D’Orazio dei Pooh

Infine l’ex coach di The Voice Of Italy dopo il recente lutto subito, si rivolge direttamente ai fan: “Ma questo avverrà a tempo debito: non avrebbe senso infatti, per rispetto verso di voi e verso il nostro lavoro, raccontarvi di un’Opera non finita, con dettagli che magari cambieranno domani e altri che forse non vedranno mai la luce. Appena ci sarà dato di terminare questo lungo e appassionante lavoro, voi sarete i primi a saperne ogni dettaglio”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top