Connect with us
riverdale 5, tributo per luke perry

Televisione

Riverdale 5, Luke Perry torna con un tributo che commuove: fan in lacrime

Un emozionante momento è stato dedicato all’attore, scomparso due anni fa a causa di un ictus, nel corso del nuovo episodio della quinta stagione della serie teen drama andato in onda su The CW

Per Luke Perry è stato riservato un emozionante tributo in Riverdale. L’amatissima serie teen drama ha nuovamente riportato al centro della scena l’attore scomparso due anni fa e i telespettatori americani sono andati letteralmente in tilt. Negli USA, sul The CW, sta attualmente andando in onda la quinta stagione. Nel corso dell’episodio andato in onda ieri, a poche settimane dall’anniversario della sua morte, Luke è apparso nuovamente sul piccolo schermo. Tale puntata, che ha visto i protagonisti diplomarsi, ha preso una svolta commovente quando è comparso Fred Andrews. In particolare, è stata mandata in onda una sequenza di un episodio della seconda stagione, A Kiss Before Dying, andato in onda nel 2017.

In questa scena, Archie ha sognato il suo defunto padre e la madre Mary, mentre stavano scattando la foto il giorno del suo diploma. Un momento davvero emozionante per i fan della serie tv, che non hanno potuto trattenere le lacrime quando hanno ascoltato il discorso di Fred: “Non posso credere che siamo qui. Archie, ti stai diplomando. Non pensavo che sarei sopravvissuto a questo giorno”. Ma questo non è stato l’unico riferimento fatto a Fred nel corso di questo emozionante episodio della quinta stagione. Archie e sua madre Mary si sono ritrovati in lacrime, sentendo la mancanza dell’uomo in questo giorno così importanti.

I fan non immaginavano che avrebbero assistito a questa scena così emozionante e così su Twitter hanno iniziato a condividere numerosissimi messaggi in onore di Luke Perry. I telespettatori sul social hanno ammesso di non essere riusciti a trattenere le lacrime. E molti di essi hanno giurato che non dimenticheranno mai l’attore. L’ex interprete di Fred è morto a 52 anni nel marzo del 2019 a causa di un ictus. Chiaramente la sua morte ha sconvolto Hollywood. Non solo i fan di Riverdale, ma anche quelli di Beverly Hills hanno pianto la scomparsa dell’attore.

Nel frattempo, proprio ieri è arrivata una bella notizia per i fan della serie teen drama. Scendendo nel dettaglio, The CW ha confermato che ci sarà una sesta stagione! Il quarto capitolo arriverà in Italia su Netflix solo il prossimo 1 marzo 2021. Dunque, ancora i telespettatori italiani dovranno attendere un po’ prima di assistere all’episodio della quinta stagione in cui i protagonisti Archie, Jughead, Betty, Veronica e Cheryl – interpretati rispettivamente da KJ Apa, Cole Sprouse, Lili Reinheart, Camila Mendes e Madelaine Petsch – si diplomano. Subito dopo questo eventi, avviene un salto temporale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top