Connect with us
Camper, Morise Pucci

Televisione

Rai1, brutta figura a Camper: ospite elenca le donne portate a letto, risate

A Camper ospite il playboy riminese Pucci Cappelli che elenca le sue conquiste femminili tra le risate in studio

Brutta figura per Rai Uno: a Camper, programma estivo condotto da Roberta Morise e Tinto, al secolo Nicola Prudente, mentre si stava parlando degli anni d’oro della Riviera romagnola, è intervenuto da Rimini Pucci Cappelli, personaggio noto in zona per le sue numerose conquiste femminili. L’uomo è stato intercettato sulla spieggia dall’inviata della trasmissione Maria Elena Fabi che, in un clima scherzoso, ha chiesto all’ospite di spiegare il segreto del suo successo con le donne. Peccato che la chiacchierata abbia assunto sfumature ‘medievali’, certamente evitabili. Evitabili anche le risate scatenatesi in studio, dove nessuno ha ‘battuto’ un colpo per dare una sistemata alla piega presa dalla situazione.

Rai Uno, sipearietto dimenticabile a Camper: Roberta Morise e Tinto ridono, anche se c’è ben poco per cui stare allegri

“Prima di concludere, ho una sorpresa: ho trovato l’uomo che ha conquistato migliaia e migliaia di donne. Sono sicuro che conquisterà anche te Roberta. C’è qui Pucci Cappelli. Quante donne hai conquistato nella tua vita?”. Così Maria Elena Fabi. Naturalmente Pucci Cappelli non si è tirato indietro ed ha srotolato con orgoglio le sue imprese da playboy, sfoderando persino il numero preciso delle sue conquiste femminili. “Buongiorno! devo dirlo proprio? 5246”. Roberta Morise ha avuto un attimo di disorientamento: “Ooohh, già che lo dice non mi piace questa cosa…”. Peccato che subito dopo sia scoppiata a ridere. Sottolineare che non è bello unire numeri e conquiste femminili sarebbe senza dubbio stato un intervento più azzeccato in un simile frangente. E invece tutti a ridere.

“Come non ti piace? Manca la 47esima e oggi Pucci è un uomo fedele”, ha proseguito, in modo discutibile, l’inviata Fabi. “Il segreto? Gentilezza. L’invito a cena e quando ti vengo a prendere ti porto un mazzo di rose”, il consiglio del palyboy Pucci. “Bravi”, ha chiosato Morise, con Pucci che ha poi fatto il solito discorso sulle nuove generazioni, sprovviste, a suo dire, di savoir-faire. Anche Nicolo Prudente si è fatto grasse risate.

Camper, scivolone senza dubbio evitabile: e il problema non è solo Pucci Cappelli

Più che ridere, sarebbe stato opportuno sottolineare che nel 2022, piuttosto che andarsene in tv a riferire il numero esatto delle donne portate a letto, bisognerebbe finirla con una certa retorica. Resta ancor più l’amaro in bocca in quanto le esternazioni a Pucci Cappelli sono state carpite con domande ad hoc da una giornalista Rai che con una leggerezza opinabile, probabilmente, non si è resa conto di quel che stava facendo. Una brutta figura, senza dubbio evitabile, si diceva…

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top