Connect with us

Televisione

Rai Uno, Top Ten (Carlo Conti) e Reazione a Catena (Liorni): data di inizio

conti liorni giugno 2020Rai Uno News, Carlo Conti torna in prima serata con Top Ten. Marco Liorni alla guida di Reazione a Catena: ecco le date di inizio dei programmi

Il post lockdown comincia a dare i propri frutti e anche la tv ritorna un poco a respirare. Rai Uno ha così dato delle news sul suo palinsesto imminente che vedrà tornare in video Carlo Conti in prima serata. Il conduttore toscano sarà impegnato in un show inedito, Top Ten, a partire da venerdì 12 giugno (martedì 9 giugno terrà invece le redini della serata benefica promossa dal Sacro Convento per San Francesco da Assisi). Altra notizia è quella che conferma il ritorno in onda di Reazione a Catena. Alla guida ritroveremo Marco Liorni, sempre più volto quotato della rete ammiraglia del servizio pubblico. Il quiz show tornerà con nuove puntate a partire da lunedì 29 giugno.

Reazione a Catena: straordinari per Marco Liorni

Liorni sarà impegnato con Italia Sì (talk del sabato pomeriggio di Rai Uno, fino al 27 giugno). Per questo, si prospetta un mese di fuoco per il conduttore che, come fa sapere Fanpage.it, per rispettare l’impegno anche con Reazione a Catena si dividerà a fine giugno tra Roma e il centro di produzione di Napoli, dove si registra il quiz che quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria, parte con circa un mese di ritardo rispetto al solito. Il meccanismo rimane identico a quello delle scorse edizioni e le squadre continueranno ad essere composte da tre persone.

Top Ten, parla Carlo Conti: ecco di che cosa tratterà la trasmissione

Carlo Conti torna alle origini con Top Ten, assaporando il gusto di ritornare in qualche modo a trattare di musica come fece a inizio carriera. Il conduttore, però, precisa che non rimetterà i panni del deejay. Così dichiarava nelle scorse settimane a Fanpage.it, a proposito di Top Ten: “Sarà un programma fatto di classifiche in generale quindi non tornerò nelle vesti di deejay (come si era vociferato, ndr), non saranno delle hit parade musicali. Forse sfrutteremo lo studio de La Corrida e mi ha fatto piacere riprendere un’idea che avevamo da tempo nel cassetto per la realizzazione di un programma nuovo. C’è da capire come farlo: andrebbe bene senza pubblico ma io da solo non posso riuscirci, perché sul palco dovrò avere necessariamente altre persone.”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top