Connect with us
mara venier pietro piane

Televisione

Rai, consigliere Cda contro Mara Venier: “Inaccettabile”. Scoppia il caso

Riccardo Laganà, consigliere del Consiglio di Amministrazione Rai, ha mal digerito il comportamento avuto da Mara Venier nell’ultima puntata di Domenica In ed ha espresso tutto il suo disappunto con un tweer duro. A finire al centro della sua critica l’intervista a Romina Power, che solo due giorni fa ha perso la sorella Taryn. La donna è venuta a mancare negli Stati Uniti d’America dopo una lunga lotta contro la leucemia. Nella fattispecie quando la cantante a stelle è strisce ha fatto il suo ingresso in studio ha abbracciato Zia Mara, non rispettando le norme anti Covid-19. “Non me ne frega niente del fatto che non ci dovremmo abbracciare”, ha sussurrato la Venier stringendo a sé l’ex di Albano; l’emozione l’ha fatta da padrone. Un atteggiamento messo nel mirino da Laganà che ha parlato di “schiaffo” alle leggi.

Riccardo Laganà, consigliere del Cda Rai, contro la Venier: “Schiaffo alle leggi”

“Si chiede il giusto rispetto delle ferree regole sul distanziamento fisico anti-covid19. Quel ‘non me ne frega niente’ è uno schiaffo, su Rai1, alle leggi, al lavoro della TF aziendale ed a tutti i colleghi/e che lavorano a rischio contagio. Tutto ciò è inaccettabile”. Così il consigliere del Cda Rai poco dopo la fine della trasmissione della rete ammiraglia del servizio pubblico. Dunque manco il tempo di godersi l’inizio della pausa estiva che la ‘Zia’ si ritrova al centro di un caso che senza dubbio fare ancora discutere. Per quel che invece riguarda l’ultima puntata di Domenica In, la Venier ha salutato il suo pubblico tra le lacrime, ricevendo anche un’emozionante sorpresa dal marito Nicola Carraro che si è presentato in studio con delle rose rosse. Il produttore ha colto l’occasione per omaggiare i 14 anni di matrimonio con la moglie. Proprio il 28 giugno 2006, infatti, venivano celebrate le nozze a Roma.

Mara Venier chiude Domenica In 2019-2020: “Devastata”

“Sono stata devastata”, ha ripetuto la Venier nel discorso finale che ha chiuso la Domenica In più lunga della storia. La presentatrice veneta ha fatto riferimento alla pandemia che ha messo in ginocchio il mondo e l’Italia, e anche alla sua vicenda personale. Mara ha infatti confessato di aver provato molta paura in questi mesi, soprattutto per Nicola, visto che proveniva da un problema importante e pregresso ai polmoni. Insomma, i motivi per cui non dormire sonni del tutto tranquilli ci sono stati. Ora se ne aggiunge uno in più: le bacchettate di Riccardo Laganà.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top