Connect with us
Alessandra Mussolini piangente

Televisione

Pomeriggio5, Mussolini crolla e chiede di staccare: d’Urso la coccola

L’ex politica ha avuto un momento di profonda commozione ed è scoppiata in lacrime nel salotto pomeridiano di Canale Cinque

Momento di profonda commozione a Pomeriggio Cinque, protagonista Alessandra Mussolini. L’ex politica, che solitamente si mostra con piglio agguerrito e caparbio nei dibattiti tv, è stata colta da un attimo di squisita fragilità nel salotto pomeridiano di Canale Cinque, scoppiando in lacrime. Il pianto è giunto in modo del tutto spontaneo e inaspettato, ed ha sorpreso anche la padrona di casa Barbara d’Urso che, comunque, ha gestito perfettamente la situazione, coccolando l’ospite e facendola sentire amata e di casa.

In studio si stava disquisendo dello spinoso caso di Lando Buzzanca e degli aspetti legati alle condizioni di salute delle persone anziane. A questo punto è stata nominata Marianna Pia Villani Scicolone, nota semplicemente come Marianna Scicolone, vale a dire la madre 84enne di Alessandra Mussolini. Quest’ultima ha sostenuto che le persone anziane, anche se stanno bene e non hanno particolari problemi di salute, può darsi che necessitino comunque di un monitoraggio costante. Dunque, che “ben vengano le Rsa dove sono seguite 24 ore al giorno”.

Alessandra Mussolini in lacrime a Pomeriggio Cinque: Barbara d’Urso la consola

“Mia madre – ha dichiarato la Mussolini – è una persona fragile. C’è un’età in cui tu li devi tenere su un guanto (gli anziani, ndr). Può succedere di tutto dall’oggi al domani. Lei sta bene comunque ora”. A questo punto Barbara d’Urso ha lanciato una clip per omaggiare Alessandra e mamma Scicolone; clip in cui sono stati mostrati dei teneri attimi relativi alla reunion tra la madre e la figlia avvenuta dopo il lockdown del 2020.

Terminato il filmato, la Mussolini è parsa abbastanza scossa, mostrando occhi lucidi e lasciando trasparire di essere sul punto di piangere. Lo studio le ha tributato un applauso. Dopodiché è intervenuta la conduttrice campana: “Voglio dire una cosa a Maria, ti dedico di nuovo la canzone ‘Abbracciame’, che è una delle mie canzoni preferite. Troppe volte mancano gli abbracci”.

Io la mamma non ce l’ho da quando sono piccola. Però so che poi diventano fragili…”, ha aggiunto la d’Urso, costretta poi a fermarsi nel vedere il crollo di Alessandra che non è più riuscita a trattenere le lacrime. Dopo aver deglutito, con un filo di voce, l’ex politica ha sussurrato: “Vederla così… per me sono sempre delle cose emozionanti (riferendosi sempre alla clip che l’ha vista protagonista con la madre, ndr)”. La Mussolini, con un gesto eloquente, ha poi chiesto alla regia di staccare l’inquadratura su di lei.

Amore… bella Maria e bella Alessandra, a cui voglio tantissimo bene”, l’intervento dolce e affettuoso della d’Urso che con la Mussolini ha un legame di stima e amicizia che va oltre il riflettori televisivi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top