Connect with us
Denise Pipitone non è la ragazza rom Calabria

News

Pomeriggio 5, ragazza rom della Calabria: “Non sono Denise Pipitone”

Denise, la giovane di Scalea, non è la figlia di Piera Maggio: la conferma a Chi l’ha Visto? e da Barbara d’Urso in diretta

C’è finalmente una risposta sulla segnalazione fatta da una cittadina calabrese: la ragazza rom di Scalea non è Denise Pipitone. Nelle ultime ore sono stati fatti degli accertamenti dopo che una parrucchiera ha segnalato ai carabinieri che una giovane, che si chiama proprio Denise, potesse essere la bambina scomparsa da Mazara del Vallo nel 2004. Si tratta, dunque, di un nuovo capitolo della vicenda per cui la Procura della Repubblica di Marsala ha aperto un nuovo fascicolo, ma che potrebbe essere presto chiuso neanche con la richiesta della comparazione del dna tra quello della ragazza calabrese rom e Denise Pipitone. Le telecamere di Chi l’ha Visto? si sono precipitati subito a Scalea per trovare la giovane. Alle telecamere del programma di Federica Sciarelli ha dichiarato:

“Non sono io Denise Pipitone”

Così la ragazza segnalata in Calabria ha risposto alle domande dei giornalisti. Anche a Pomeriggio Cinque, durante il promo della puntata di martedì 11 maggio 2021, Denise è stata intervistata da un inviato da Barbara d’Urso. Alle telecamere del contenitore pomeridiano della rete ammiraglia del Biscione ha dichiarato di essere a conoscenza chi è Piera Maggio, la madre di Denise sparita. Ci sarebbe stata una segnalazione per la sua cicatrice, ma ha riferito che l’avrebbe da quando ha compiuto due anni dopo un incidente a cavallo. In Italia è dal 2009 e a Pomeriggio Cinque è stato mostrato anche il certificato di nascita che attesta che dice di essere e non è Denise Pipitone.

Denise Pipitone, ragazza rom lancia un messaggio a Piera Maggio: “Non perdere la speranza”

A Pomeriggio Cinque, la ragazza rom Denisa ha lanciato un appello a Piera Maggio dopo aver confermato di non essere Denise Pipitone:

Non perdere la speranza di cercare la figlia, ovviamente una madre è sempre alla ricerca. Se fossi stata io a braccia aperte sarei corsa da lei. Mi spiace, non sono io”

Ennesimo colpo amaro, questo, che la donna dovrà incassare dopo tutta la vicenda di Olesya Rostova, la ragazza russa che cercava i suoi genitori biologici. Anche in quel caso non ci fu un riscontro con Denise Pipitone, dopo la comparazione del gruppo sanguigno.

Appassionato da sempre di gossip e tv, ne scrive da cinque anni. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce il sito di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top