Skip to main content

Poco fa, a “Pomeriggio Cinque” è avvenuta una gaffe che non è passata affatto inosservata. Come ogni pomeriggio, anche oggi, 12 gennaio, Myrta Merlino è andata in onda con una nuova puntata del talk pomeridiano, in cui si è spiazzato da fatti di cronaca ad argomenti di tv e spettacolo. Nello specifico, uno spazio è stato dedicato al tragico incidente avvenuto questa mattina nella città di Trento, dove un’automobile è finita sul marciapiede travolgendo una mamma che stava camminando con i suoi due figli. A tal proposito, proprio dopo aver lanciato un servizio riguardo questa vicenda, la Merlino è stata inconsapevolmente protagonista di un epico fuori onda.

Una volta partito il servizio, la Merlino, pensando di avere il microfono spento, si è lamentata con alcuni suoi collaboratori. Difatti, è stato possibile sentirla dire in sottofondo: “Ragazzi, però, perché tutti i giorni… Posso dire? Fa ridere che tutti i giorni siamo nelle stesse condizioni”. Immediatamente dopo queste parole, l’audio è stato spento, rendendo così incerto il contesto esatto delle lamentele della conduttrice e la natura dei problemi del programma di cui stava discutendo. Certo è che, però, sembrerebbero esserci diversi problemi nel dietro le quinte del programma, situazioni che hanno apparentemente causato una certa frustrazione in Myrtha.

Myrta Merlino come Bianca Berlinguer: il fuori onda epico

Anche se Myrta Merlino ha cercato di ignorare l’accaduto dopo la fine del servizio, gli spettatori avevano già rapidamente registrato la scena compromettente. Nel giro di pochi minuti, infatti, il video ha fatto il giro del web, scatenando una miriade di reazioni. Tra l’altro, solamente ieri, 11 gennaio, Striscia la Notizia ha trasmesso un fuorionda di un altro volto Mediaset, Bianca Berlinguer, la quale da pochi giorni ha iniziato su Rete Quattro la sua nuova trasmissione Prima di domani. La conduttrice si è spazientita per la qualità dei pezzi mandati in onda, minacciando addirittura di andarsene.

Insomma, l’aria in Mediaset non sembrerebbe essere affatto leggera. Nel giro di poche ore, due conduttrici dell’azienda avrebbero infatti espresso perplessità riguardo ai presunti metodi di lavoro adottati nelle rispettive trasmissione. Trattasi di un problema di fondo della rete o di una semplice coincidenza? Chissà…

Luna De Massis

Sono cresciuta a pane e televisione ed ho avuto la fortuna di trasformare questa passione in lavoro iniziando a scrivere di gossip e televisione per “Gossip e tv”. Amo la musica, di ogni genere, il cinema e la televisione in ogni sua forma: seguo serie tv su Netflix, talk su Rai 1 e reality show su Canale 5. Ho una grande passione per i cani e amo incondizionatamente la mia cagnolina di 2 anni e mezzo, Nala.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.