Connect with us
Proteste su Pomeriggio 5

Pomeriggio cinque

Pomeriggio 5, feroci proteste su Barbara d’Urso: monta lo sdegno per i servizi sulla Regina

Cascata di proteste e critiche indirizzata al talk e alla conduttrice campana: i telespettatori l’accusano di irrispettosità

Pioggia di critiche nei confronti di Pomeriggio Cinque e della sua timoniera, Barbara d’Urso. Nel corso della puntata in onda mercoledì 14 settembre, mentre venivano trasmesse le immagini del feretro della Regina Elisabetta II, la conduttrice ha trattato un paio di pseudo scandali reali. In particolare, il talk si è fatto megafono di due voci ‘scomode’ che circolano da tempo e che sono state smentite più volte: la prima è quella che vorrebbe il principe Harry figlio non del re Carlo III bensì di James Hewitt; la seconda riguarda un presunto figlio illegittimo del sovrano che, guarda caso, proprio ora che è deceduta Queen Elizabeth, è tornato a fare ‘baccano’ rivendicando dei diritti.

Una fetta del pubblico del pubblico di Pomeriggio 5 non ha affatto gradito la scelta autoriale operata dal talk e si è riversata sui social, scrivendo commenti di fuoco. Tanti coloro che hanno reputato il modo di trattare l’argomento irrispettoso e poco garbato, a maggior ragione mentre venivano mandate in onda le immagini della bara della Regina. Su Twitter sono così arrivati dei ‘cinguetti’ di sdegno: c’è chi ha tuonato in generale sul talk show e chi le ha ‘cantate’ e ‘suonate’ direttamente alla presentatrice campana, trovando incoerente il fatto che si sia vestita di nero e al contempo abbia dato voce a pseudo scandali reali.

Solo lei poteva parlare di dubbi di paternità in un momento come questo”, ha chiosato un internauta. Un altro gli ha fatto prontamente eco, ricordando che il presunto scandalo di Harry non è assolutamente una notizia attuale: “Sono anni che gira la voce che harry non sia figlio di Carlo? Non avete altro da raccontare in questa giornata e tirate fuori cose di secoli fa?”. “”Ne parlano tutti”… Solo lei ne parla”, ha sottolineato un utente. Qualcuno ha usato espressioni alquanto colorite: “Tutti dispiaciuti per la morte della Regina e poi giù a buttare me…da addosso a tutti. Fate veramente pena”.

“Era proprio indispensabile vestirsi a lutto per poi parlare di “scandali” reali?”, si è chiesto un telespettatore. Altri hanno fatto il medesimo ragionamento: “Ma il senso di questa puntata totalmente inutile di Pomeriggio5, vestiario nero incluso?”. C’è chi ha anche notato che gli ospiti presenti in studio hanno subito palesato il proprio scetticismo sui temi trattati: “Barbara che voleva tirare fino a fine puntata sullo scoop dell’amante di Diana e gli ospiti le smontano tutto prima della clip. Ahaha”. “Ma vi rendete conto di cosa stanno facendo?! Invece di dare tributo alla regina, fanno questi circhi”, un altro dei tanti tweet di sdegno

La pioggia di biasimi e proteste è stata assai copiosa. Ecco altri cinguettii infervorati: “Questa di Harry che sarebbe figlio di un altro, è una bufala vecchia e Harry risulta figlio di Carlo anche da dna. Ho sentito ed è vero che quando è nato Harry, Diana non conosceva il presunto padre. Harry somigliava alla madre non al padre”; “Ma puoi parlare del figlio segreto di Carlo con le immagini della bara?”; Ma perché insistere su Harry e Meghan, fare paragoni tra Kate e Meghan e complottare sulla morte di Diana mentre sullo schermo c’è il feretro della regina? Fare gossip anche in queste occasioni è davvero squallido”; “Il figlio segreto di Carlo d’Inghilterra invece del test del DNA ,proporrei la macchina della verità a Pomeriggio 5”.

E ancora: “Per quale motivo si deve parlare delle illazioni se Harry è figlio di Carlo? Chi se ne frega. Rispettare il lutto no? Che cosa vi ha fatto di male questo ragazzo? Ha fatto una scelta che va rispettata”; “Chissà se nei libri di storia finiranno anche le porcate di cui stanno parlando adesso a Pomeriggio 5. Se Heary è realmente figlio di Carlo e se un presunto figlio di Carlo possa togliere il regno a William. Ecco l’eccesso di cui parlavo. Fanno programmi per parlare di schifezze”; “Poi mi chiedono il motivo per il quale non guardo “programmi” Mediaset come quello della D’Urso… Ho messo mezzo minuto su Canale 5 e ho cambiato subito canale, ma come fate a guardare sti programmi?”.

Barbara d’Urso contro Alberto Matano

La Vita in Diretta ha trattato il medesimo argomento di Pomeriggio Cinque, ossia il viaggio del feretro della Regina. Alberto Matano pian piano, sul fronte ascolti, sta scavando un solco nei confronti di Barbara d’Urso. Il talk di Canale 5, nell’ultima puntata, ha raccolto 1.406.000 spettatori (18.3%) nella prima parte, e 1.432.000 spettatori (17.1%) nella seconda parte. La trasmissione dell’ammiraglia Rai ha invece avuto 1.829.000 spettatori (22.2%);

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Pomeriggio cinque

Post Popolari

Scelti per voi

To Top