Connect with us

Televisione

Pierdavide Carone e Dear Jack esclusi da Sanremo: la risposta di Baglioni

baglioni, esclusi carone e dear jack da sanremoPierdavide Carone e Dear Jack esclusi dal Festival di Sanremo 2019: arriva la risposta di Baglioni

Da settimane non si parla d’altro che dell’esclusione di Pierdavide Carone e dei Dear Jack dal Festival di Sanremo 2019. Claudio Baglioni ha scelto di non inserire il brano Caramelle tra i 24 in gara. Ma per quale motivo? Questa scelta ha portato diverse polemiche in giro per il web, soprattutto dopo che i fan del gruppo e di Pierdavide hanno ascoltato la canzone. Si tratta di un brano che riporta un po’ a quello che ha trionfato lo scorso anno, con Ermal Meta e Fabrizio Moro. Entrambi parlano di un argomento abbastanza delicato, come la violenza. Dopo aver saputo di essere stato escluso dal Festival, Pierdavide ha denunciato il tutto sui social e sul web, rivelando che l’esclusione potrebbe essere avvenuta per “censura“. Grande delusione per l’artista, che già da tempo conosceva Baglioni. Il cantante e il gruppo non si aspettavano minimamente di essere esclusi dal noto Festival della musica, in quanto credono molto nel loro brano. Ora il direttore artistico sceglie di rispondere alle accuse.

Baglioni spiega perché ha escluso il brano di Pierdavide Carone e Dear Jack da Sanremo

Durante la conferenza stampa di Sanremo del 9 gennaio, i critici chiedono a Baglioni cosa ha da dire di fronte alla delusione di Pierdavide e dei Dear Jack. Il direttore artistico rivela che il motivo non riguarda in alcun modo la censura. Infatti, il cantante ricorda come già lo scorso anno selezionarono il brano di Ermal e Moro, che poi arrivò alla vittoria. Baglioni annuncia di aver tentato di spiegare a Carone le sue motivazioni, ma il messaggio sarebbe caduto nel vuoto. Non nega di provare dispiacere per quanto accaduto, soprattutto perché Pierdavide l’anno scorso aveva presentano un brano molto buono. Quest’anno, però, si è ritrovato costretto a dire di no e a scegliere altri 22 artisti.

Pierdavide Carone e Dear Jack, il loro brano escluso: non si tratta di censura

Quella di Baglioni è stata una scelta “opinabile”, come lui stesso ammette. Il direttore artistico non nega che i telespettatori potrebbero pensare, ascoltando gli altri 24 brani, che quello di Carone non sarebbe dovuto mancare. Eppure, al momento delle selezioni, il cantante ha preferito dare l’opportunità di salire sul palco dell’Ariston ad altri artisti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top