Connect with us
patrizia pellegrino tumore aiuto togni

News

Patrizia Pellegrino dopo il tumore: come sta oggi e l’aiuto di Samanta Togni

Patrizia Pellegrino è tornata a parlare del recente tumore al rene che ha cambiato la sua vita. Casualmente l’attrice ha scoperto di essere malata e dopo una tac si è sottoposta ad un intervento chirurgico. Come sta oggi la 58enne? Patrizia, come spiegato in un’intervista concessa a Grand Hotel, è a casa e sta meglio anche se ora dovrà vivere il resto della sua vita con un solo rene.

Patrizia Pellegrino è coccolata da figli, compagno e amici. Qualche dolore però non manca: la soubrette sente fastidio alla ferita. Nonostante l’operazione di rimozione del tumore sia stato eseguito in laparoscopia la Pellegrino ha un taglio di sei centimetri e sei punti di sutura che un po’ “tirano”. Di grande aiuto è stato dunque il consiglio di Mario Russo, il marito di Samanta Togni che lavora come chirurgo plastico:

“In questi giorni è venuta a trovarmi la mia amica Samanta assieme al marito e lui mi ha consigliato di mettere una pancera contenitiva per fare assorbire il gonfiore. Ma la ferita più grande ce l’ho alla testa”

Patrizia Pellegrino ha infatti ammesso di avere continui incubi e paure per quanto accaduto. Oggi l’interprete napoletana ha paura che torni un altro tumore. Per questo motivo ha deciso di intraprendere una terapia psicologica con uno specialista.

L’opinionista televisiva ha vissuto questo incubo da sola visto che a causa delle norme anti Covid non è potuto venire nessuno con lei in ospedale, neanche il suo compagno Giampaolo. Patrizia è entrata in sala operatoria alle undici di mattina ed è uscita fuori solo alle due di pomeriggio.

Dopo il tumore al rene Patrizia Pellegrino sta inoltre seguendo una dieta ipocalorica imposta dai medici. Nel menu tanto pesce e zero dolci e alcolici. Oltre a Samanta Togni la Pellegrino ha ricevuto in questi giorni il sostegno della conduttrice Vira Carbone e della showgirl Milena Miconi.

Non è la prima volta che Patrizia Pellegrino rischia la vita. Tanti anni fa, per colpa di una gravidanza extrauterina, è stata salvata per un soffio ed è stata costretta a rimuovere una tuba e una ovaia. Successivamente ha perso Riccardo, il primogenito che è morto dopo il parto.

Con la secondogenita Arianna, che oggi è ormai adulta, non è andata meglio: dopo la nascita la neonata e la mamma sono finite in rianimazione. Patrizia Pellegrino ha confidato:

“Credevo di aver già pagato il prezzo della mia felicità e invece no, è arrivata la tegola del tumore. Penso che il destino continui a mettermi alla prova perché sa che non mollo, che sono forte come una leonessa”

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top