Connect with us
Aurora Ramazzotti furiosa

Moda e Bellezza

Paola Di Benedetto, foto brufoli: insulti pesanti, l’ira di Aurora Ramazzotti

Nei giorni scorsi l’influencer e conduttrice veneta ha lanciato un messaggio sull’accettazione di sé scatenando gli haters

Paola Di Benedetto raggiunta da una raffica di insulti da parte degli haters social. La giovane influencer e conduttrice veneta, nei giorni scorsi, ha pubblicato una sua fotografia struccata, senza filtri. Si sono potuti notare diversi foruncoli sul viso della ragazza che con un lungo e profondo messaggio ha spiegato che la perfezione non esiste e che bisogna imparare ad accettarsi, senza rincorrere modelli fasulli e controproducenti. Il post è stato commentatissimo ed è stato rilanciato da vari siti e testate tra cui il Corriere della Sera. Ed è proprio sotto alla pagina del quotidiano di via Solferino che è scattata la shitstorm. Per Paola una raffica di illogici e sciocchi insulti. Aurora Ramazzotti, amica della Di Benedetto, notata la vicenda è spuntata su Instagram, lasciando trapelare tutta la sua ira per quanto accaduto.

“Come è possibile che una cosa così prestigiosa come quella di essere ri-pubblicati dal Corriere si sia tramutata in un incubo. Anche a me, ogni volta che sono finita su quella pagina e sono andata a leggere i commenti, mi è venuto da piangere”. Esordisce così Aurora Ramazzotti, in una serie di Instagram Stories di fuoco. La figlia di Eros ha sottolineato che la cosa drammatica di certe vicende è che gli odiatori non commentano ciò che viene detto dal personaggio in questione, ma si limitano a insultare, decontestualizzando. La stessa cosa era successa a lei quando parlò di catcalling.

“Ma come può – si è chiesta incredula Aurora – una cosa bella come quella detta da Paola susciti così tanta cattiveria? Come si fa a non vedere il bello?”. In effetti, andando a vedere i commenti piovuti sotto al post Instagram del Corriere della Sera ci sono una marea di utenti che hanno inondato la pagina di odio, attaccando la Di Benedetto in modo sconclusionato e non veritiero, dicendo che si è rifatta, che è ricorsa alla chirurgia estetica e una serie di altre fandonie.

Dal canto suo la giovane, a tutte le critiche ricevute, ha replicato con un messaggio: “Leggendo certi commenti rabbrividisco. La gentilezza verso il prossimo, miei cari, è l’arma più potente che si possa possedere nella vita. “Gli str…zi restano str….zi””.

Paola Di Benedetto, il messaggio sull’accettazione e la stoccata agli influencer ‘perfetti’

Nel post che tanto ha fatto discutere, la Di Benedetto, oltre a lanciare un messaggio relativo all’accettazione di se stessi e del proprio corpo, ha anche lanciato delle stoccate a quegli influencer che sui social si mostrano sempre perfetti. In particolare la giovane conduttrice veneta ha spiegato che non è tutto oro quel che luccica, specificando che quasi tutto quel che viaggia nel fatato mondo delle piattaforme web è ‘ritoccato’, vale a dire non corrispondente al reale.

Di seguito il post integrale:

“Ed eccoci qua. Periodo impegnativo sotto tanti punti di vista: al lavoro (che grazie a Dio non manca. Ma stressa, eccome se stressa). Nella vita privata (perché insomma siamo pur sempre esseri umani che provano emozioni). E mettiamoci anche un bel trasloco. Sia chiaro: SONO FELICE E CONTENTA. Ma diciamo che relax e tranquillità sono ben altra cosa. E quindi la mia pelle cosa fa? Mi parla. Mi sta dicendo “Pao, forse è il caso di rallentare un po’!” E come darle torto in effetti.
So che tutto questo fra qualche settimana o forse mese, chi lo sa, scomparirà. Ma nel frattempo ho imparato a conoscermi e ad accettare il fatto che essere Umani implica anche accettare di essere imperfetti, vulnerabili e in costante cambiamento”.

“Domani non saremo uguali ad oggi, spunterà un’altra imperfezione, una linea d’espressione, un capello bianco. E va bene così cazzo! Chi lo dice che non possiamo vivere i nostri cambiamenti in totale serenità? Chi le ha scritte queste regole? E soprattutto chi dice che debba essere sempre così? Io non ci sto. Io sono umana. E non voglio essere perfetta. Mi fa schifo la perfezione. E vi dirò, mi annoia anche parecchio”.

“Posto questa foto non per avere consenso popolare, ma perché voglio comunicare davvero con voi. Comunicare con te che in questo momento leggi e ti fai schifo. Perché ti vedi grass., inadatt., brutt., sfig..
VAI-BENE-ESATTAMENTE-COME-SEI. E poi credetemi, quasi niente di quello che vedete qui sui social è realmente come appare. Un buon makeup, un paio di filtri, la giusta luce, qualche modifica di post produzione ed il gioco è fatto. Giusto per dire”.

“Io comunque mi sento davvero bene anche con questi brufoli in faccia, ho voglia di fare esattamente le stesse cose di sempre strafregandomene altamente se qualche str…o dirà “oddio ma cosa è successo alla faccia della Di Benedetto?!”. Gli str…zi restano str….zi. Per tutti gli altri invece una speranza c’è”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Moda e Bellezza

Post Popolari

Scelti per voi

To Top