Connect with us
paola caruso ex maggio 2020

Pomeriggio cinque

Paola Caruso amara sul padre del figlio: “Sono sconcertata”. Confessione

paola caruso ex maggio 2020Paola Caruso amara sul padre del figlio: “Sono sconcertata”. La confessione da Barbara d’Urso

Paola Caruso, ospite a Pomeriggio Cinque, è tornata a parlare dell’ex compagno Francesco Caserta, con il quale ha avuto parecchi attriti e dissapori in passato. Qualche mese fa, però, le cose tra i due ex fidanzati parevano aver preso una buona piega. Paola confessava che stava ricucendo il rapporto con l’imprenditore, dal quale ha avuto il figlio Michele. Tuttavia nell’ultimo periodo sembra che sia successo qualcosa che ha di nuovo fatto precipitare la situazione. Nel salotto di Barbara d’Urso, nella giornata odierna, l’ex Bonas di Avanti un Altro ha infatti rilasciato amare esternazioni su Francesco.

Paola a Pomeriggio 5: “Il padre ha fatto delle promesse che non sono state rispettate”

“Il padre ha fatto delle promesse che non sono state rispettate. Lui ha voluto vedere il bambino, io glielo ho fatto vedere. Risultato? Lui se ne è fregato e ha continuato per la sua strada”, ha raccontato Paola a Pomeriggio 5. “Dopo due anni – ha aggiunto – io sono shockata, sconcertata, non per me ma per mio figlio. Non si merita questo il bambino”. Barbara d’Urso ha raccolto la sua confidenza, mostrando vicinanza emotiva. Si attende la replica di Francesco. Non è la prima volta che la Caruso si esprime amaramente sull’ex, il quale ha sempre rigettato e smentito tutte le critiche di Paola.

Paola Caruso e la preoccupazione per il futuro

Lungo le colonne del magazine Nuovo, la showgirl, pochi giorni fa, così dichiarava a proposito del periodo di quarantena: “Non lavoro da tre mesi e non so quando potrò tornare a farlo. Di noi artisti nessuno si preoccupa perché ci vedono come una classe privilegiata e spesso dicono che non facciamo niente”. “Dovrebbero ricordarsi – aggiungeva – che oltre chi compare in video ci sono anche centinaia di persone che lavorano dietro le quinte, per la realizzazione di un programma televisivo o di uno spettacolo teatrale”. “Purtroppo pensano solo ai calciatori, che hanno avuto il coraggio di lamentarsi per la riduzione dei loro stipendi milionari. È assurdo”, concludeva la Paola.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Pomeriggio cinque

Post Popolari

Scelti per voi

To Top