Connect with us

News

Niccolò Bettarini è tornato a casa: il post di papà Stefano

niccolò bettarini operato dopo aggressioneNiccolò Bettarini, figlio di Stefano e Simona Ventura, è finalmente a casa dopo l’aggressione

Niccolò Bettarini, il figlio della conduttrice televisiva Simona Ventura e di Stefano Bettarini, è stato aggredito fuori da una nota discoteca frequentata dai vip. Il ragazzo è intervenuto per prendere le difese di un amico ma è stato aggredito con calci e pugni, fino ad arrivare alle coltellate che lo hanno portato in ospedale. Pare che la motivazione dell’aggressione su Niccolò Bettarini sia stato proprio il fatto che il ragazzo è il figlio del noto ex calciatore Stefano Bettarini. Il giovane, per fortuna, è risultato subito fuori pericolo, come ha affermato Simona Ventura dopo poco per tranquillizzare tutti quelli che erano preoccupati. Nonostante questo, Niccolò Bettarini ha comunque dovuto subire un intervento.

Niccolò torna a casa dopo l’aggressione: il post del padre Stefano Bettarini

Niccolò Bettarini è tornato ufficialmente a casa dopo l’episodio dell’aggressione fuori da una discoteca. A confermarlo è stato il padre Stefano Bettarini attraverso i social, strumento di cui, in questi delicati giorni, lui e Simona Ventura hanno aggiornato tutte le persone preoccupate per il figlio. Stefano Bettarini ha pubblicato una dolce foto di qualche anno fa insieme al suo Niccolò quando era più piccolo. Bentornato a casa ha scritto l’ex calciatore su Instagram aggiungendo l’emoticon di un leone riferita sicuramente alla forza che ha avuto Niccolò.

Aggressione a Niccolò Bettarini: ferita anche la sua fidanzata

Anche la fidanzata di Niccolò Bettarini è stata coinvolta nella situazione. La ragazza è intervenuta per far da scudo al suo fidanzato. Gli aggressori hanno tirato calci anche a lei e questo le ha causato delle ferite per fortuna lievi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top