Connect with us

News

Niccolò Bettarini mostra le ferite riportate dopo l’aggressione: la foto impressiona

niccolò bettarini foto ferite aggressione Niccolò Bettarini mostra le ferite riportate dopo l’aggressione in discoteca: la foto e le sue parole colpiscono i fan

Niccolò Bettarini, dopo l’aggressione subita fuori da una nota discoteca di Milano, sui social è tornato nell’ultimo periodo a mostrarsi più carico che mai. Con un’immagine postata su Instagram Stories, infatti, il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini ha voluto mostrare senza vergogna le ferite riportate dopo l’incidente, accompagnando tutto con un messaggio che ha molto colpito i fan. Le cicatrici sono ancora molto evidenti sul corpo del ragazzo ma questo, oggi, non lo ha reso certo più debole.

Niccolò Bettarini mostra le cicatrici sui social e scrive: “Gli agnelli diventeranno leoni”

È un Niccolò Bettarini sereno ma anche molto sicuro e determinato quello che oggi vediamo sui social. Lui (ma anche i suoi genitori) hanno più volte palesato in queste settimane l’intenzione di andare fino in fondo a questa storia. Simona Ventura e Stefano Bettarini vogliono che giustizia sia fatta e che, chi ha aggredito il figlio, sconti presto la sua pena. Della stessa opinione, ovviamente, è anche il figlio Niccolò che, in una foto condivisa su Instagram ha scritto: “Ribellarsi, ribellarsi e ribellarsi ancora, finché gli agnelli non diventeranno leoni”.

niccolò bettarini

Niccolò Bettarini pensa al suo futuro: i suoi progetti e la sua carriera

L’aggressione, il ricovero in ospedale e la riabilitazione hanno dato modo a Niccolò Bettarini di riflettere molto nell’ultimo periodo. In un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù, infatti, il ragazzo ha recentemente dichiarato di aver ricevuto diverse proposte per lavorare in TV. Una carriera nel mondo dello spettacolo? “Per ora è prematuro parlarne” ha dichiarato Bettarini Junior Se voglio diventare un grande calciatore, devo smetterla di fare la vita notturna. Farò di tutto per cercare di tornare a giocare al più presto nella mia squadra, la Triestina”. 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top