Connect with us
Maria De Filippi e Il commissario Montalbano

Televisione

Montalbano tolto il sabato sera per favorire la De Filippi? Polemica in Rai

Nuova bufera in Rai. Al centro della polemica Il Commissario Montalbano, tra le fiction più viste in Italia. Una replica della serie con Luca Zingaretti era prevista per sabato 12 settembre ma all’ultimo è stata rimandata a lunedì 14 settembre. Al suo posto il film Assassinio sull’Orient Express, tratto dal capolavoro di Agata Christie. A quanto pare una scelta compiuta per non contrastare l’esordio della nuova edizione di Tu si que vales con Maria De Filippi. La prima puntata è andata in onda proprio lo scorso weekend e con ottimi risultati. Ben 4.185.000 telespettatori con il 28,1%. Lo show Mediaset avrebbe raggiunto lo stesso traguardo contro Montalbano? A domandarselo il consigliere di Vigilanza Rai Michele Anzaldi, che ha puntato il dito contro l’azienda radiotelevisiva per una scelta del genere che non ha di sicuro giovato in termini di ascolti tv. Il film del 2017 con Kenneth Branagh, Johnny Depp, Michelle Pfeiffer non è andato oltre 1.849.000 spettatori con il 10.5% di share.

Il Commissario Montalbano e Tu si que vales: lo sfogo di Anzaldi

“La Rai chiarisca chi ha deciso e perché il cambio di programmazione di Rai1 per la prima serata di sabato scorso, per la quale era inizialmente previsto il Commissario Montalbano, sostituito poi dalla replica di un film già in onda pochi mesi fa”, ha scritto Michele Anzaldi sui suoi profili Facebook e Twitter. “Una scelta che ha causato una pesante sconfitta per gli ascolti della prima rete del servizio pubblico”, ha sottolineato. “C’è dietro qualche favoritismo o piaggeria di qualche dirigente nei confronti della conduttrice Maria De Filippi, volto simbolo della concorrenza che Rai1 ha scelto in modo molto discutibile per condurre lo speciale sulla violenza contro le donne, invece di privilegiare una conduttrice interna?”, ha aggiunto.

Maria De Filippi conduttrice in Rai: Anzaldi contrario

Lo stesso Michele Anzaldi qualche settimana fa ha duramente criticato la scelta della Rai di far condurre a Maria De Filippi un evento speciale in prima serata. “Per la giornata contro la violenza sulle donne, Rai 1 decide di umiliare le donne Rai: lo speciale lo condurrà Maria de Filippi, simbolo della concorrenza. Senza nulla togliere a De Filippi, alla Rai mancano professionalità femminili? Questo sarebbe puntare sulle risorse interne?”, ha fatto sapere su Twitter il segretario della Commissione di Vigilanza Rai. Fino ad oggi Queen Mary, come la chiamano i fan più affezionati, non ha mai replicato a tali provocazioni. Nel frattempo si prepara ad essere intervistata da Mara Venier: prossimamente la moglie di Maurizio Costanzo sarà ospite di Domenica In dopo l’ospitata bloccata la scorsa primavera.

Sfida del sabato sera Tu si que vales – Ballando con le Stelle

Sabato 19 settembre Tu si que vales dovrà vedersela con Ballando con le Stelle. Lo show di Milly Carlucci doveva partire già la scorsa settimana ma dopo che Daniele Scardina e Samuel Peron sono risultati positivi al Covid-19 l’inizio della nuova edizione è stato rimandato.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top