Connect with us
Diaco e Milo Infante Rai Due

Televisione

Milo Infante tuona su Diaco in diretta a Ore 14: clima teso (video)

Il conduttore di Ore 14 si spazientisce con il collega dopo aver ricevuto la linea con un ritardo di 7 minuti

Clima teso a Rai Due, protagonisti due volti della seconda rete della tv di stato: Milo Infante e Pierluigi Diaco, rispettivamente conduttori di Ore 14 e Bella Ma’. Il primo programma va in onda alle ore 14 (da qui il nome del titolo), il secondo subito dopo, alle 15.15. Diaco, però, prima che Infante prende la linea, fa il lancio del suo show. Nelle scorse ore è andato piuttosto lungo, tanto che il collega Infante si è sintonizzato con il suo pubblico con 7 minuti di ritardo, fatto che ha prontamente sottolineato con una certa stizza . Immediatamente alcuni utenti hanno notato la faccenda ed hanno provveduto a far rimbalzare in rete l’episodio.

“Buongiorno e ben ritrovati a Ore 14 che oggi comincia alle 14:07, quindi dovremmo cambiare probabilmente il titolo al programma. Detto questo…”. Così ha esordito infante, visibilmente spazientito per il ritardo con cui ha preso il collegamento. Pare che quei 7 minuti di attesa siano stati causati dal lancio di Diaco di Bella Ma’. Infatti, proprio poco prima che iniziasse Ore 14, Diaco concludeva così il suo spot per anticipare i temi previsti nella puntata del suo show: “Vi aspetto alle 15:15 a Bella Ma! A fra poco!”.

Bella Ma’ di Diaco: sul fronte ascolti è una caporetto

L’inizio della nuova avventura al timone di Bella Ma’, sul fronte ascolti e share, è stato da incubo per il giornalista in forza alla Rai. La trasmissione, che è andata a sostituire Detto Fatto (il factual condotto da Bianca Guaccero nell’ultimo anno di messa in onda ha veleggiato al 4.29% di share), costantemente non raggiunge il 3% di share. Numeri da caporetto, da flop.

Nonostante ciò Rai Due continua a prodigarsi in sforzi di promozione del programma. Sforzi che non hanno al momento portato ad alcun miglioramento. Anzi hanno innescato i malumori in Milo Infante che ha storto parecchio il naso per il ritardo con cui gli è stata ceduta la linea.

Resta da capire quali siano i piani dei vertici di Viale Mazzini per quel che riguarda Bella Ma’: se non ci sarà un aumento degli ascolti, per quanto lo show sarà trasmesso? Altrimenti detto: fino a che punto si continuerà a puntare su un prodotto che fatica a intercettare il 2.5% di share?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top