Connect with us
meghan markle Archie pelle

Televisione

Meghan Markle, mannaia di Netflix: perché la serie Pearl è stata cancellata

Il recente calo degli abbonamenti ha costretto la piattaforma al taglio improvviso della serie animata, pensata dalla Duchessa di Sussex

Niente da fare per Pearl, la serie animata ideata da Meghan Markle per Netflix. Sono ormai noti, infatti, i problemi riscontrati dalla piattaforma di streaming video, costretta a doverosi tagli per via del calo negli abbonamenti, emerso da marzo a gennaio 2022. E tra i prodotti finiti sotto la mannaia del servizio di home video spunta proprio il suddetto show. La serie, che avrebbe dovuto raccontare le avventure di una dodicenne ispirata da grandi figure femminili della storia, ora non vedrà più la luce.

Il progetto avrebbe segnato l’inizio della collaborazione intrapresa dai Duchi di Sussex, grazie alla loro casa di produzione (la Archewell Productions), con Netflix. La coppia aveva siglato un accordo di 100 milioni di dollari. Per l’occasione era inoltre stato reclutato David Furnish, marito di Elton John nonché amico di Harry.

Il titolo aveva già fatto la sua comparsa lo scorso luglio, insieme ad altri progetti che sarebbero venuti alla luce. Ciononostante, Deadline ha di recente svelato l’infausto destino della serie, cancellata ufficialmente per motivi di budget.

Ad incidere maggiormente sulla decisione è stato il crollo degli abbonati. Una situazione che prospetta uno scenario tutt’altro che roseo per la piattaforma, la quale entro luglio potrebbe perdere oltre 2 milioni di utenti. Il taglio inaspettato che ha colpito Pearl di Meghan Markle e la storia dai forti tratti autobiografici, però, non segnerà la fine dei rapporti con Netflix per la coppia Royal.

Per Meghan Markle e Harry non è la fine: Invictus è ancora in lavorazione

A discapito di quanto la notizia possa lasciar intendere, la collaborazione tra Netflix e i Duchi di Sussex sembra lungi dall’essere interrotta. È difatti ancora in ballo Heart of Invictus, una docu-serie basata sugli Invictus Games, l’evento sportivo che ha come partecipanti i veterani di guerra con disabilità permanenti.

Per l’occasione, Meghan Markle e Harry hanno viaggiato con al seguito una troupe durante il soggiorno in Europa, inaugurando una nuova edizione dei giochi. Dell’evento, inoltre, Harry risulta anche testimonial e organizzatore, fatto che sottolinea l’importanza devoluta verso l’iniziativa. Nel frattempo, i Duchi di Sussex non hanno ancora rilasciato una dichiarazione in merito.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top