Connect with us
Max Giusti programmi

Televisione

Max Giusti torna in video con Boss in incognito: l’appello a Amadeus

Il popolare conduttore televisivo Max Giusti ha rilasciato una recente intervista al settimanale Mio, dove ha parlato dei suoi nuovi impegni lavorativi. L’ex concorrente dell’adventure reality Pechino Express (condotto da Costantino della Gherardesca) tornerà in video dal 7 settembre su Rai 2 con ‘Boss in icognito‘. Un format fermo da due stagioni, che consentirà a Giusti di proseguire con il filone della tv verità. “Con Pechino Express il pubblico ha imparato a conoscermi per come sono nella vita di tutti i giorni” – ha rivelato Max, per poi aggiungere che il suo desiderio è quello di proseguire con l’onda delle emozioni. Per arrivare a questo obiettivo, il programma però ha visto delle variazioni. Prima di Giusti, la trasmissione è stata condotta da Flavio Insinna, Costantino Della Gherardesca, l’attuale co-conduttore de Le Iene Nicola Savino e Gabriele Corsi. L’obiettivo del programma sarà sempre lo stesso: i boss si camufferanno tra i dipendenti della propria azienda.

Le novità di Boss in incognito

Per contrastare i dati di ascolto in calo che ha registrato il programma negli ultimi anni, Giusti ha pensato di apportare delle modifiche al format. Nel corso dell’intervista a Mio ha infatti svelato che: “Volevo fare il programma, ma in modo più caldo” – quindi ha aggiunto – “con il conduttore coinvolto nelle dinamiche“. Insomma, il valore aggiunto di questa nuova edizione di Boss in incognito, quindi, sarà un coinvolgimento più attivo del conduttore nelle dinamiche del docu-reality. Oltre al boss, quindi, i telespettatori di Rai 2 vedranno anche Giusti mimetizzarsi tra i dipendenti delle realtà protagoniste delle varie puntate. Un’idea che porta quindi il conduttore fuori dagli studi televisivi, in favore di una reale connessione con i protagonisti delle storie.

Il sogno nel cassetto di Max Giusti

Nonostante il lungo ed importante curriculum professionale che vanta Max Giusti, il conduttore sembra avere ancora un desiderio. Al rotocalco ha infatti svelato il suo sogno nel cassetto. “Vorrei condurre Sanremo” ha ammesso con sincerità Max, per poi lanciare un appello a Amadeus: “se mi volesse come cantante, non direi di no“. Chissà se il conduttore del Festival di Sanremo accoglierà questa richiesta e porterà sul palco dell’Ariston un inedito Max Giusti, che ha ancora tante cose da raccontare. Nelle more, l’appuntamento con il conduttore è il 7 settembre in prime time su Rai 2 con una nuova edizione di Boss in incognito.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top