Connect with us

Televisione

Marco Giallini: “Rocco Schiavone? Un uomo malinconico e mai così felice”

la serie tv con Marco GialliniRocco Schiavone torna su Rai 2, Marco Giallini a Blogo: “Lui è un uomo malinconico che non tocca mai picchi di estrema felicità”

Oramai è una certezza: Rocco Schiavone sta per tornare nelle nostre televisioni. A vestire i panni del burbero vicequestore sarà come sempre Marco Giallini. Da mercoledì 2 Ottobre, su Rai 2 e non sui Rai 1, andranno in onda quattro nuovi episodi. I primi dell’attesissima terza stagione nella quale l’affascinante Rocco Schiavone sarà alle prese con casi di riciclaggio, omicidi, furti di opere d’arte e molto altro. Oggi c’è stata la conferenza stampa durante la quale sono stati presentati i nuovi episodi della serie tratta dalle opere di Antonio Manzini e, per l’occasione, Blogo ha voluto interpretare Marco Giallini. L’attore romano ha descritto il suo personaggio come un uomo abbastanza malinconico che non sprizza di certo felicità da tutti i pori.

Marco Giallini è già pronto per una quarta serie: “Rocco Schiavone ormai sono io”

Il poliziotto bordeline è sempre avvolto da un velo nostalgico e quasi ‘misterioso’. Nella nuova serie, Rocco Schiavone non presenterà nessuna evoluzione, nessun particolare cambiamento, ma si mostrerà come sempre. Il pubblico, dunque, ritroverà il personaggio che ha lasciato quando la seconda serie si è conclusa. “Per me è sempre lui, è un uomo che segue il corso della vita. Delle volte è più malinconico, diciamo che non tocca mai picchi di estrema felicità”, ha scherzato Marco Giallini parlando del vicequestore.L’attore, che sembra molto affezionato al suo personaggio, si è detto pronto a realizzare anche una quarta stagione: “Lo chiedi a me? Io certo che continuo! Rocco Schiavone ormai sono io”, ha rivelato a Blogo.

“Mi era stato proposto il Dopo Festival di Sanremo 2019 ma io non mi sento a mio agio”

Durante l’intervista si è poi parlato di altri progetti televisivi. Marco Giallini ha poi rivelato a Blogo che gli era stato proposto di condurre il Dopo Festival di Sanremo del 2019 ma che ha rifiutato per un motivo ben preciso: “Non mi sento a mio agio”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top