Connect with us

News

Mara Venier replica alle accuse (video): cosa è accaduto prima di Sanremo

mara venier ispettoreMara Venier replica con un video alle accuse di insulti a Domenica In. Poi il retroscena: cosa è accaduto prima di Sanremo

Nelle scorse ore si è accesa una polemica rovente attorno a Mara Venier. A far scoppiare il caso una lettera pubblicata sulla pagina Facebook dello SNAP (Sindacato Nazionale Autonomo della Produzione TV Rai e Indignerai) che ha subito fatto il giro di quotidiani e siti di informazione. Nel messaggio si leggono delle gravi accuse degli ispettori di produzione del CPTv di Roma che si sono scagliati contro conduttrici e conduttori Rai per presunti atteggiamenti verbali aggressivi. Un solo nome fatto, però: quello della Venier che prima ha smentito in maniera secca la vicenda (ad Affari Italiani a cui ha anche fatto sapere che agirà per vie legali per tutelarsi), poi, proprio pochi minuti fa, ha pubblicato un post su Instagram emblematico.

Il video di Pino per Mara

“PINO è stato per tanti anni il mio ispettore di studio nelle mie Domeniche In”, scrive la Venier a corredo di un video in cui Pino le augura il meglio. Un chiaro segnale di Zia Mara sulla polemica divampata in queste ore. Ma non è finita qui. TvBlog fa anche sapere un curioso retroscena: “Da fonti vicine a Domenica In apprendiamo che tutto sarebbe partito da un episodio avvenuto un mese fa durante la puntata andata in onda la domenica precedente il Festival di Sanremo, per la precisione durante il talk in studio dedicato proprio alla rassegna canora condotta quest’anno da Amadeus…”

Il battibecco tra la conduttrice e l’ispettore: spiffero di TvBlog

Sempre secondo TvBlog, “nel corso di quello spazio ci sarebbe stato un vivace scambio di vedute fra la conduttrice veneta e l’ispettore di studio”. E ancora: ” Si tiene a sottolineare, sempre da fonti vicine al programma di Rai1 presenti in quei frangenti, che quel battibecco sarebbe un normale episodio dialettico, che si sarebbe potuto ricomporre la sera stessa davanti ad un caffè.” Dunque, il retroscena racconta che, prima del post che ha fatto divampare il caso, ci sarebbe stato un qui pro quo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top