Connect with us

News

Malgioglio da Bianca Berlinguer a Cartabianca: “Dopo il GF mi scrivono malati terminali”, poi scatta la gaffe

Malgioglio bianca berlinguer cartabiancaCristiano Malgioglio, l’intervista di Bianca Berlinguer a Cartabianca: “Dopo il GF mi scrivono malati terminali”, poi scatta la gaffe e inizia lo show

Cristiano Malgioglio e l’intervista ‘surreale’ a Cartabianca, alla corte di Bianca Berlinguer. Surreale perché non è per niente consueto vedere un personaggio dello spettacolo naif come il paroliere del Grande Fratello Vip seduto innanzi alla giornalista in forza a Rai3. E invece è tutto vero. La primogenita di Enrico Berlinguer ha così dato vita a un faccia a faccia simpatico e spassoso. Malgioglio è stato Malgioglio, il solito Malgioglio. Durante l’intervista sono emersi molti temi: l’esperienza al GF (“dopo il programma mi scrivono tanti malati terminali”), la politica (con tanto di gaffe epica dello showman: Martina chi?), il mondo dello spettacolo, la questione sulla discriminazione dei gay e molto altro.

Bianca Berlinguer e la ‘surreale’ intervista al paroliere

La cosa che mi ha commosso molto è che mi scrivono su Facebook dei malati terminali che avevano bisogno della mia compagnia (al GF Vip, ndr) durante il giorno e ho delle lettere davvero commoventi”. Si passa poi all’argomento politico. Cristiano è ‘terrorizzato’ “Non so nulla” e infatti scatta la gaffe. La Berlinguer chiede per gioco chi manderebbe in nomination tra i big di partito: Renzi, Salvini, Di Maio, Berlusconi, Meloni e Martina. “Martina chi?”, domanda smarrito il paroliere. In studio scatta una risata fragorosa. La conduttrice spiega che Martina è il reggente del Partito Democratico. L’intervista, durata circa tre quarti d’ora, è poi proseguita.

Malgioglio a Cartabianca, scatta lo show: “Grande Fratello più duro dell’Isola dei Famosi”

A Cartabianca, Malgioglio, tra battute, botta e risposta spassosi, e tante risate, ha poi affrontato una miriade di temi. Il suo lavoro da paroliere che l’ha portato a conoscere e collaborare con tanti vip come Mina; la sua forte fede cristiana (“Sono un grande cattolico”); il tema della discriminazione dei gay (“ce ne è ancora molta, anche se io non l’ho mai subita”); il suo sogno nel cassetto, cioè fare un film con il maestro cinematografico Pedro Almodovar; il problema di salute del melanoma; le esperienza nei reality, sui quali ha dichiarato che è stato più difficile affrontare il GF rispetto all’Isola (“Si soffre di più al Grande Fratello che all’Isola dei Famosi (è stato due volte concorrente in quet’ultimo reality, ndr)”). Il tutto in un clima giocoso e spiritoso, non proprio il marchio di fabbrica dei programmi di Bianca Berlinguer. Lì di solito si tratta di argomenti meno soft.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top