Connect with us
Lodovica Comello maternità

Gossip

Lodovica Comello mamma: “Mi sentivo ostaggio di questo bambino”

A pochi giorni di distanza dall’inizio della della seconda stagione de ‘L’Asciugona’, Lodovica Comello si è raccontata a cuore aperto durante una recente intervista rilasciata a Tgcom24, tra inediti della sua vita privata e non solo. Il sequel della prima stagione della serie prodotta da Dopcast è andato in onda il 22 luglio scorso ed è già tra i primi podcast scaricati dalle più importanti piattaforme digitali. I 10 episodi  tratteranno temi riguardanti la maternità e la genitorialità. Argomenti molto cari all’attrice e conduttrice friulana, che da circa 4 mesi è diventata mamma del piccolo Teo. L’arrivo del piccolo (in pieno periodo lockdown) ha totalmente catalizzato l’attenzione di Lodovica e del marito Tomas Goldschmidt. I due hanno affrontato questi primi mesi da neogenitori senza l’aiuto dei nonni, mamme o parenti che potessero dare loro un aiuto. Il periodo di quarantena è stato pesante, ma anche un privilegio per la coppia, che ha vissuto così maggiormente l’intimità della famiglia.

Lodovica Comello racconta le difficoltà della maternità

Il primo episodio de L’Asciugona racconta del delicato ed emozionante momento del parto. Come tante donne in gravidanza, anche Lodovica aveva sognato questo momento con toni romantici. Ma la realtà è più dolorosa e decisamente meno cinematografica. Tra gli aspetti di questa prima maternità che hanno più sorpreso la Comello c’è sicuramente l’allattamento. L’attrice ha dichiarato che per lei è stato molto doloroso, tanto che piangeva ogni volta che suo figlio si attaccava. Pian piano però la situazione è migliorata, trovando un suo naturale equilibrio. Lodovica ha raccontato anche di un altro aspetto della maternità per lei inaspettato: il contatto costante e continuo con suo figlio.

La simbiosi costante tra madre e figlio

Non è infatti così immediato e scontato vedersi non più come individuo singolo, ma in simbiosi 24 ore su 24 con il proprio bebè. “All’inizio l’ho anche ripudiato” – ha detto la Comello riferendosi al figlio, per poi aggiungere – “mi sentivo soffocare, quasi ostaggio di questo bambino“. Sensazioni che sono durate pochissimo, perché è arrivata la consapevolezza che lei è tutto quello di cui suo figlio ha bisogno. Lodovica ammette che avrebbe preferito che della maternità non le fosse stato raccontato solo la parte bella, dolce e romantica, ma anche quella più concreta e reale.

I progetti lavorativi

Sebbene la sua vita al momento sia dedicata interamente a Teo, nei prossimi mesi la Comello ritornerà in radio, che ha dovuto mettere da parte a causa della quarantena. Successivamente tornerà anche al popolare programma Italia’s got talent. Nelle ultime settimane il settimanale Vero ha rilanciato dei rumors riguardo Lodovica, che la vedrebbero in lizza per la conduzione della prossima stagione di Pekin Express (il nuovo titolo dell’adventure reality meglio conosciuto come Pechino Express, passato su Sky).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top