Connect with us

Televisione

Live-Non è la d’Urso al lunedì, ufficiale: motivi e commento di Barbara

live non è la d'urso mediaset official

Foto gentilmente offerta da Ufficio Stampa Live-Non è la d’Urso

Live – Non è la d’Urso si sposta al lunedì, arriva l’ufficialità da Mediaset: la data d’inizio, i motivi del trasloco e le parole di Barbara d’Urso

Era nell’aria da giorni e ora è arrivata l’ufficialità dall’azienda Mediaset: Live – Non è la d’Urso trasloca dalla domenica al lunedì. La nuova collocazione nel palinsesto è stata comunicata dal Biscione che ha inoltre reso noto che la prima puntata dopo lo spostamento andrà in onda il 28 ottobre 2019. Il talk va a piazzarsi al posto del Grande Fratello Vip, reality dato in partenza questo autunno ma poi posticipato a inizio 2020. Anche la diretta interessata, Barbara d’Urso, ha commentato sui social la sfida che l’attende.

“Come sempre l’azienda chiama e io sono in prima linea”

Nuova sfida… e come sempre l’azienda chiama e io sono in prima linea… Siamo stati il talk più seguito della Domenica sera ed ora andremo a occupare il posto del GF Vip (posticipato)… serata fondamentale per Mediaset. Vi aspetto”, ha scritto la conduttrice napoletana dopo il diffondersi del comunicato ufficiale aziendale, firmato dal direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri, che così recita: “Ancora una volta Barbara, con Live – Non è la d’Urso, ha dimostrato di essere una colonna portante del palinsesto di Canale 5. Per questo motivo, visto lo spostamento di ‘GF VIP’ a gennaio 2020, le abbiamo chiesto di affrontare una nuova sfida: portare il suo serale nel lunedì della rete ammiraglia Mediaset. Una serata importante per noi, tradizionalmente dedicata ai grandi show. Come il suo”.

I motivi dello spostamento di Live – Non è la d’Urso

“E Barbara – conclude la nota di Scheri – che non arretra mai davanti alle sfide, non si è sottratta: dopo l’ultima puntata alla domenica, il 20 ottobre, dal 28 debutta al lunedì, sempre su Canale 5, in diretta, in prima serata”. Nel comunicato non si menziona il calo degli ascolti dello show rispetto allo scorso anno (che però andava in onda il mercoledì sera). E pare che anche questo sia uno dei motivi (assieme al rimando del GF Vip) dello spostamento. Risulta però opportuno spiegare che la controprogrammazione televisiva della domenica è stata molto tosta quest’anno: Che tempo che fa (Rai 2), Non è l’Arena (La 7), Imma Tataranni (Rai 1), tutti prodotti che hanno eroso inevitabilmente lo share di Non è la d’Urso. Insomma, è vero che un calo significativo c’è stato, ma in un contesto televisivo molto affollato e interessante.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top