Connect with us
levante-maglietta-bianca

Musica

Levante incinta: “Scoperto al 3° mese, troppo tardi per una scelta diversa”

La cantante siciliana rivela al magazine 7 quando arriverà il suo primogenito, figlio suo e del compagno Pietro Palumbo

In un’intervista esclusiva concessa al magazine 7, inserto culturale del Corriere, Claudia Lagona in arte Levante ha parlato in modo approfondito di maternità e del rapporto con la sua famiglia. L’artista sicula, classe 1987, ha rivelato un dettaglio in particolare che in molti erano curiosi di scoprire: la data in cui è prevista la nascita del suo primogenito.

Il giorno del parto è già fissato e sarà il prossimo 15 febbraio, ad un solo giorno di distanza dalla romantica festa di San Valentino. Levante ha rivelato la news in anteprima al Corriere, oltre ad aver raccontato nel dettaglio come ha scoperto di essere incinta.

Nell’intervista leggiamo che la cantante, in realtà, non stava cercando volontariamente di restare incinta, è accaduto e basta. La scoperta della gravidanza è avvenuta “tardi”, al terzo mese. In un primo momento l’artista non nasconde di avere avuto paura che il suo stato interessante potesse risultare invalidante. Successivamente, in ogni caso, si è resa conto di essere in realtà ancora capacissima di calcare il palco con le stesse energie di prima. “Ho saltato su e giù dal palco fino a quale mese fa. Se fosse stato diverso mi sarei buttata giù probabilmente, l’avrei vissuta male” ha tenuto a specificare Levante, che ha scoperto il risultato del test di gravidanza lo scorso 15 luglio.

La nascita della piccola (il bebè in arrivo è una femminuccia) non preoccupa particolarmente Levante, nel senso che l’artista non crede che rappresenterà una particolare rivoluzione. Parlando della nascita della sua prima figlia, l’artista ha commentato:

Questa novità non cambierà la vecchia vita. La riempirà, diventerà più affollata, piena. Ho un carattere forte, muscolare, che però è come alleggerito dalla gravidanza. Non vedo questa nascita come la fine di una vecchia me. La vedo come una sorta di trasloco: porto me stessa in una nuova casa.

Parlando della sua primogenita, la cantante ha tenuto a specificare che si augura possa assomigliare molto di più al padre, Pietro Palumbo. L’artista dice di essere “nata prepotente” e di essersi addolcita (o per essere più precisi “di essere diventata addolorata”) dopo la tragica morte del padre, avvenuta quando aveva solo 9 anni.

Almeno per il momento, l’artista siciliana ha voluto mantenere il riserbo sul nome della piccola in arrivo, che condividerà con il compagno, avvocato siciliano lontano dal mondo dello spettacolo conosciuto un paio di anni fa ad una cena.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top