Connect with us
lea michele 2020

News

Lea Michele replica alle accuse degli attori di Glee e chiede scusa

lea michele 2020“Lea Michele ha reso il set di Glee un inferno”: l’interprete di Rachel ha finalmente risposto

Lea Michele ha finalmente deciso di rispondere alle accuse di alcuni suoi ex colleghi. Diversi attori di Glee, il telefilm che ha lanciato la carriera da attrice e cantante di Lea, si sono lamentati – a 5 anni dall’ultima puntata – del comportamento della Michele sul set. A detta di questi interpreti, Samantha Marie Ware in primis, la 33enne avrebbe avuto delle vere e proprie manie di protagonismo dietro le quinte della celebre serie tv e si sarebbe comportata in maniera sgradevole nei confronti degli altri addetti ai lavori. Una situazione a quanto pare veritiera visto che poi la diretta interessata, tramite un lungo post su Instagram, ha ammesso che nella vita si sbaglia, ma che si cresce e si matura.

Cosa ha dichiarato Lea Michele su Instagram dopo le accuse degli altri attori

“Anche se non ricordo di aver mai fatto quella specifica affermazione, e di non aver mai giudicato in base al background o al colore della pelle, il punto non è ancora questo. Ciò che conta è che ho chiaramente agito in modi che hanno ferito gli altri”, ha notato Lea Michele su Instagram. “Sia che fossero la mia posizione e la mia prospettiva privilegiata a farmi percepire come insensibile o inappropriata, o che fosse solo la mia immaturità o il mio essere inutilmente complicata, mi scuso per il mio comportamento e per il dolore che posso aver causato. Tutti cresciamo e cambiamo e io ho usato questi ultimi mesi per riflettere sulle mie carenze”, ha spiegato. “Tra un paio di mesi diventerò mamma e so che devo continuare a lavorare per migliorare me stessa e assumermi la responsabilità delle mie azioni, così da poter essere un vero modello per il mio bambino, così da poter trasmettere le mie lezioni e i miei errori, così che possa imparare da me. Ho ascoltato le critiche e sto imparando: anche se ora sono molto dispiaciuta, in futuro farò tesoro di questa esperienza”, ha aggiunto.

Alcuni attori di Glee si sono scagliati contro l’ultimo tweet di Lea Michele

Le accuse sono partite dopo che Lea Michele ha postato un pensiero su Twitter riguardo la morte di George Floyd, il ragazzo di colore ucciso da un poliziotto bianco. Samantha Marie Ware, che ha condiviso con l’attrice e cantante il set della sesta stagione di Glee, ha attaccato Lea sui social network assicurando che la sua esperienza sul set del celebre telefilm è stata praticamente un incubo per via degli atteggiamenti della Michele. L’attacco di Samantha Marie Ware non è stato isolato: in pochi minuti altri protagonisti di Glee hanno raccontato pubblicamente la loro esperienza e hanno puntato il dito contro Lea Michele. Alex Newell – che ha prestato il volto a Unique – ha subito messo un like al post di Samantha mentre Amber Riley (Mercedes) ha lasciato intendere con una gif che un fondo di verità c’è. Dabier, che è stato protagonista di una puntata, ha invece rivelato che una volta Lea non gli ha permesso di sedersi ad un determinato tavolo perché già occupato da altri del cast.

Lea Michele è incinta del primo figlio dal marito Zandy Reich

Polemiche a parte questo è un momento davvero particolare per Lea Michele: l’artista è incinta del suo primo figlio. Il parto è previsto entro la fine dell’estate anche se al momento non è chiaro se si tratti di un maschietto o di una femminuccia. Lea è sposato dal 2017 con il business man Zandy Reich, conosciuto dopo la morte del collega Cory Monteith.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top