Connect with us
laura pausini nel mondo

Musica

Laura Pausini vince il Golden Globe 2021: “Mai sognato di vincerlo”

La cantante ha trionfato ai Golden Globe 2021 per Io Sì (Seeen) la canzone del film La Vita Davanti a Sè con Sophia Loren. Il commento sui social

Grande soddisfazione per l’Italia ai Golden Globe 2021: Laura Pausini ha vinto per la migliore canzone originale. A trionfare è stato Io Sì (Seen) del film La Vita Davanti a Sè con Sophia Loren. Chissà se l’onda lunga di questo grande successo non passi anche per il prossimo 15 marzo quando saranno svelate le nomination degli Oscar. La cantante ha commentato sui social la vittoria sostenendo di non aver mai sognato di vincere un Golden Globe: “Non posso crederci. Grazie mille alla Hollywood Foreign Press Association”. L’artista ha ringraziato Diane Warren dal profondo del suo cuore. Un onore per lei è stato ricevere un riconoscimento simile e il fatto che sia la loro prima collaborazione lo rende ancora più speciale. La Pausini ha ringraziato anche il team composto da Edoardo Ponti, Niccolò Agliardi, Bonnie Greenberg e ha mostrato la sua gratitudine e rispetto per la Loren:

“Un onore è stato dare voce al tuo personaggio, per trasmettere un messaggio così importante, di accettazione e unità”

I vincitori del Golden Globe 2021 per il cinema sono stati: Chloé Zhao, la miglior attrice è Andra Day per il biopic su Billie Holiday. Hanno vinto anche Rosamund Pike e Jodie Foster, mentre Daniel Kaluuya ha trionfato per il film sulle Black Panthers. Miglior film è stato proclamato Nomadland, miglior film, musical o commedia Borat 2, miglior regia Chloé Zhao, Nomadland, miglior attore protagonista in un film drammatico Chadwick Boseman, Ma Rainey’s Black Bottom, miglior attrice protagonista in un film drammatico Andra Day, The United States vs. Billie Holiday.

Miglior attore protagonista in un film musical o commedia Sacha Baron Cohen, Borat, miglior attrice protagonista in un film musical o commedia Rosamund Pike, I Care a Lot, miglior attrice non protagonista Jodie Foster, The Mauritanian, miglior attore non protagonista Daniel Kaluuya, Judas and the Black Messiah di Shaka King, miglior sceneggiatura Aaron Sorkin, Il processo ai Chicago 7, miglior film d’animazione Soul, miglior colonna sonora Trent Reznor, Atticus Ross, Jon Batiste perSoul, miglior film in lingua straniera, Minari di Lee Isaac Chung.

Laura Pausini trionfa ai Golden Globe 2021: il ricordo del Festival di Sanremo

Dopo aver ringraziato per la vittoria ai Golden Globe, Laura Pausini si è lasciata andata al ricordo di quando vince Sanremo 28 anni fa. Questo premio l’ha dedicato a tutti coloro che vogliono e meritano di essere visti:

“A quella ragazzina che 28 anni fa ha vinto Sanremo e mai si sarebbe aspettata di arrivare così lontano”

Immancabili poi i ringraziamenti al suo Paese nativo, alla sua famiglia, a tutti coloro che hanno scelto lei e la sua musica e l’hanno resa quella che è oggi. Una meritata dedica anche alla figlia che da oggi vorrebbe ricordare con la gioia negli occhi, sperando che cresca e che continui sempre a credere nei suoi sogni.

Appassionato da sempre di gossip e tv, ne scrive da cinque anni. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce il sito di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top