Connect with us

Gossip

Laura Pausini: “Da mamma mi sento in colpa”. Post fiume, Biagio vicino

laura pausini black dressLaura Pausini, il lungo post. La cantante, stremata dal lavoro, manca un appuntamento con la figlia e si sente in colpa: “Ho pianto tutte le lacrime. Grazie a mia madre e a Biagio che mi ha scritto cose bellissime”

Laura Pausini: una vita di successo, ma non è tutto oro quel che luccica. Potrebbe intitolarsi così il lungo post che la cantante ha scritto nelle scorse ore sui suoi profili social. Un messaggio da cui è trapelata tutta la sua sofferenza di madre per non essere riuscita a essere presente a un appuntamento della figlia Paola, in questi giorni impegnata con un saggio di danza. L’aneddoto è stato usato da Laura per una riflessione più profonda, per far capire che anche le star sono fatte di carne e ossa e che il loro lavoro spesso costringe a privazioni dolorose. La vicenda è stata molto sentita dalla Pausini che ha anche confessato di essersi abbandonata al pianto e di aver ricevuto il sostegno di Biagio Antonacci, con cui sta cantando in tour.

“Mi sono sentita molto in colpa”. Laura, mamma premurosa

Laura inizia spiegando che, dopo essere sempre riuscita ad accompagnare la figlia alle recita di danza e ai relativi incontri serali, stamane non ce l’ha fatta, facendosi vincere dal sonno. “Per me è stato un colpo al cuore e so che anche per lei è stato difficile non avere la sua mamma con sé – ha raccontato -. Da una decina di giorni vado a letto dopo le 3 di notte e ieri sera abbiamo finito più tardi del solito le nostre prove, così mi sono addormentata alle 5.30″. La cantante spiega che purtroppo la stanchezza l’ha vinta e che il senso di colpa si è fatto montante in lei: “Avevo comunque messo la sveglia per provarci perché ci tenevo tanto… Per mezz’ora di ritardo non ci sono riuscita. Mi sono sentita molto in colpa, perché, anche se per fortuna lei sa che la mia priorità è essere la sua mamma, oggi ho commesso un errore accettando di lavorare fino a così tardi ieri notte”.

“Grazie anche a Biagio che stamattina mi ha scritto cose bellissime”

La Pausini a questo punto si rivolge a tutti quei genitori che per lavoro, a volte, non sono riusciti a presenziare agli impegni dei figli. “In questi casi potrete capire come mi sono sentita stamattina, piangendo tutte le lacrime… Vorrei ringraziare pubblicamente la mia mamma, perché mi aiuta tutte le volte che abbiamo bisogno”. Oltre alla madre, la cantante ha ringraziato i genitori delle figlie che recitano con Paola, i quali le hanno mandato le foto dell’evento a cui non è riuscita a partecipare. Poi le dolci parole per Antonacci: “Grazie anche a Biagio che stamattina mi ha scritto cose bellissime e mi ha aiutata a sentirmi più serena. Sto andando alle prove con lui ora, stasera facciamo la prova generale. E stasera Paola la porto alle prove con me”.

View this post on Instagram

Oggi voglio raccontarvi una cosa un po’ personale che spesso non viene presa in considerazione per chi fa un lavoro come il mio perché si pensa sempre che tutto sia sempre facile e semplice per noi cantanti. Stamattina c’era la recita della mia Paola a scuola… in questi giorni di prove senza fine, sono riuscita ad accompagnarla alla recita di danza e all’incontro serale con tutte le classi, ma stamattina non sono riuscita a svegliarmi in tempo. Per me è stato un colpo al cuore e so che anche per lei è stato difficile non avere la sua mamma con sé. Da una decina di giorni vado a letto dopo le 3 di notte e ieri sera abbiamo finito più tardi del solito le nostre prove, così mi sono addormentata alle 5.30. Le avevo anticipato che forse non ce l’avrei fatta stamattina, ma avevo comunque messo la sveglia per provarci perché ci tenevo tanto… Per mezz’ora di ritardo non ci sono riuscita. Mi sono sentita molto in colpa, perché anche se per fortuna lei sa che la mia priorità è essere la sua mamma, oggi ho commesso un errore accettando di lavorare fino a così tardi ieri notte. Questo mio bel mestiere è anche molto complicato, per me e per lei. So che tante persone per lavoro non possono essere presenti a questi eventi dei nostri figli. In questi casi potrete capire come mi sono sentita stamattina, piangendo tutte le lacrime… Vorrei ringraziare pubblicamente la mia mamma, perché mi aiuta tutte le volte che abbiamo bisogno. E avere la presenza di un genitore, anche in questo, caso è una benedizione. Nella prima foto vedete Paola abbracciata alla sua nonna adorata. E poi vorrei ringraziare le mamme dei compagni di classe di Paola che mi hanno mandato foto e video. Paola è in una classe di 14 bambini stupendi. Grazie Manuela, Anita, Chiara e Claudia 🌷 Grazie anche a @biagioantonacci che stamattina mi ha scritto cose bellissime e mi ha aiutata a sentirmi più serena. Sto andando alle prove con lui ora, stasera facciamo la prova generale. E stasera Paola la porto alle prove con me. ❤️

A post shared by Laura Pausini Official (@laurapausini) on

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top