Connect with us
lady gaga, violenze

News

Lady Gaga, parla per la prima volta il dog sitter dei bulldog rapiti

Il 30enne racconta quanto accaduto nel corso della tragica serata di mercoledì scorso, quando due dei bulldog francesi della nota popstar sono stati rapiti

Per la prima volta il dog sitter dei bulldog di Lady Gaga racconta quanto accaduto. Ryan Fischer è riuscito a sopravvivere dopo la tragica serata di mercoledì 24 febbraio a West Hollywood, quando dei malviventi hanno rapito Koji e Gustave. Miss Asia è riuscita a fuggire in tempo, ma per il dog sitter la situazione si è complicata. Infatti, l’uomo è stato ricoverato in gravissime condizioni in ospedale, dopo essere stato ferito con quattro colpi di arma da fuoco. Fortunatamente Ryan è riuscito a sopravvivere e ora, ancora ricoverato nella struttura ospedaliera, decide di parlare di questa tragica serata. Non solo, i due cagnolini Koji e Gustave sono stati recuperati nel pomeriggio di sabato scorso in ottima salute.

Il dog sitter sta meglio e in queste ultime ore racconta di aver affrontato con coraggio la pericolosa situazione grazie a Miss Asia, la cagnolina di Lady Gaga che è riuscita a fuggire dalle grinfie dei rapitori. Attraverso il suo account ufficiale di Instagram, dove ha condiviso una foto che lo ritrae nel letto d’ospedale, racconta cos’è realmente accaduto. “È stata una chiamata molto vicina con la morte”, scrive Ryan, che dovrà trascorrere una convalescenza lunga. Ora non vede l’ora di rivedere i cani e ricorda il momento in cui il sangue scorreva dalle sue ferite: Un angelo si è steso accanto a me“.

Ebbene l’angelo è proprio Miss Asia, il bulldog francese che è riuscito a sfuggire al rapimento. Guardando la cagnolina le sue urla si sono placate, anche se si rendeva conto della circostanza complicata. Ha tentato di rassicurare l’amica a quattro zampe, a cui ha detto anche grazie per tutte le incredibili avventure che hanno vissuto insieme. Inoltre, ci ha tenuto a scusarsi con lei per non essere riuscito a difendere i suoi fratelli. A questo punto, ha deciso che avrebbe fatto di tutto per salvare se stesso e Miss Asia. Ora il dog sitter non può non ringraziare Lady Gaga, per il suo supporto. La nota popstar ha dato tutto il suo appoggio all’uomo e alla famiglia di quest’ultimo, nonostante la traumatica perdita dei suoi cagnolini.

Dalle parole del 30enne si percepisce il grande amore che nutre nei confronti degli animali. Fortunatamente ora sta recuperando le sue forze, dopo aver visto con i suoi occhi la morte. Nei prossimi giorni terrà aggiornati tutti sempre attraverso il suo account social. Gaga si può finalmente dedicare con serenità al film di Ridley Scott su Gucci, le cui riprese sono in corso a Roma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top