Connect with us

Televisione

La Vita in Diretta Estate, fumata Bianca: ecco Laura Chimenti e Pino Strabioli

la vita in diretta conduttori estivi 2020La Vita in Diretta Estate, fumata Bianca: ecco Laura Chimenti e Pino Strabioli, non c’è Ambra Angiolini (il nome era circolato nelle scorse ore)

La Vita in Diretta Estate 2020 ha i suoi conduttori: alla guida del programma di Rai Uno sbarcano la giornalista Laura Chimenti e l’eccellente Pino Strabioli. A dare la notizia è il magazine Oggi che non ha dubbi e parla di ‘fumata bianca’ sulla scelta che dovrebbe essere ufficializzata a breve, “salvo ripensamenti dell’ultima ora”. Dunque, niente Ambra Angiolini alla conduzione. Il nome dell’attrice era circolato di recente. Rumors provenienti da Viale Mazzini hanno raccontato che l’ex di Francesco Renga era in lizza per il timone della trasmissione. Ma evidentemente le decisioni dei vertici sono state altre.

View this post on Instagram

azzurro grazie @fa_milano @zeprivi

A post shared by PINO STRABIOLI (@pinostrabiolireal) on

Rai, finalmente arrivano le nomine

In Rai sono ore concitate. “Dopo cinque fumate nere, a otto mesi dal cambio di maggioranza, l’ad Fabrizio Salini dà via libera al riequilibrio dell’informazione Rai rimasta ancorata agli assetti decisi a suo tempo dal governo gialloverde”, si legge su Repubblica che aggiunge: “In fondo a un duro braccio di ferro fra Pd e M5s, che ha tentato a lungo di sbarrare la strada a Mario Orfeo, l’ex dg di Viale Mazzini prende la guida Tg3. Se la nomina sarà confermata dal cda, sarà il primo giornalista ad avere guidato tutti e tre i principali telegiornali della Rai”. L’attuale direttrice del Tg3 Giuseppina Paterniti passerà alla direzione dell’Offerta Informativa Rai.

Franco Di Mare alla direzione di Rai Tre

Sempre affidandosi a Repubblica, Franco Di Mare verrà indicato alla direzione di Rai3, al posto di Silvia Calandrelli. Al Gr, al posto di Luca Mazzà, arriva l’attuale vicedirettrice del Tg1 Simona Sala, che vanta un passato da quirinalista, “gradita sia ai 5s sia al Pd, ma soprattutto donna: dunque necessaria a bilanciare la presenza femminile che questo giro di nomine sembra penalizzare”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top