Connect with us
La fuggitivia fiction con Vittoria Puccini

Televisione

La fuggitiva 2 si farà? Cosa si sa sulla seconda stagione

Gli ottimi ascolti fanno ben sperare i fan della serie con Vittoria Puccini. La fuggitiva potrebbe avere un seguito, le parole del regista non escludono la possibilità di una continuazione.

Grande successo per la fiction di Rai Uno con Vittoria Puccini. La Fuggitiva, serie televisiva diretta da Carlo Carlei, ha ottenuto un ottimo riscontro in tutti gli episodi. Non sono mancati i telespettatori fin dalla prima puntata. I protagonisti sono riusciti a fidelizzare il pubblico a casa dal principio. Il thriller avvincente è stato un successo. Visti gli ottimi dati di ascolto è facile pensare che rivedremo nuovamente Vittoria Puccini nei panni di Arianna Comani. Ogni puntata, infatti, ha fatto registrare più di cinque milioni di telespettatori, con uno share superiore al 20%. Al momento nessuna conferma e nessuna smentita da parte della co-produzione Rai fiction e Leone Compagnia Cinematografica. Non sarà semplice creare un nuovo thriller con gli stessi protagonisti, visto che La fuggitiva è stata pensata come mini serie (solo quattro puntate), ma il passato di Arianna potrà sicuramente ispirare nuovamente gli sceneggiatori. Non ci dispiacerebbe ritrovare sul piccolo schermo Arianna, ma anche Michela, interpretata da Pina Turco, e Marcello, giornalista interpretato da Eugenio Mastandrea.

La fuggitiva 2: le parole del regista Carlo Carlei

Alla conferenza stampa di presentazione della serie televisiva il regista Carlo Carlei aveva fatto alcune dichiarazioni che oggi sembrano dare speranza a coloro che hanno apprezzato la serie e vorrebbero rivedere i protagonisti in una seconda stagione.

“L’ho pensata come quella che gli americani chiamerebbero una limited series. La risposta la darà il pubblico, come sempre, che si affezionerà a questi personaggi, sarà difficile dimenticarsi di Arianna e Michela”.

In effetti, le protagoniste femminili sono riuscite a catturare la simpatia del pubblico fin dal primo momento. Non dimentichiamo le belle location del nord-ovest del nostro Paese, tra Piemonte e Valle d’Aosta, seppure non siano mancate alcune polemiche. Ma torniamo alle parole del regista, durante la conferenza stampa Carlo Carlei ha aggiunto:

“Noi ci siamo lasciati una porta aperta, per poter eventualmente riproporli in una fase successiva delle loro esistenze. Abbiamo tracciato le linee per una seconda stagione, la più evidente è rappresentata dalla loro potenza, quello è sempre un ottimo seme da piantare. Poi ovviamente, ci sono tante logiche produttive”.

Le parole del regista fanno pensare ad un finale aperto, anzi apertissimo. I finali sospesi non sono mai troppo apprezzati, però fanno ben sperare per un futuro della serie. Molto probabilmente potemmo vedere La fuggitiva 2. Come ci ricorda Tvblog, però, è necessario fare i conti anche con gli impegni degli attori protagonisti. Finché saranno impegnati su altri set non potranno dedicarsi alla seconda stagione de La fuggitiva. Ad oggi sappiamo che Vittoria Puccini sta girando la serie Non mi lasciare, che andrà in onda prossimamente su Rai Uno. Pina Turco inizierà lavorare a breve sul set Non ti pago. Infine, Eugenio Mastandrea che attualmente è a Los Angeles per girare From Scratch. Noi continueremo a tenervi aggiornati.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top