Connect with us

Scelti per voi

La casa di carta 5 si farà: quando esce su Netflix e prime anticipazioni

la casa di carta 5 quando esce su netflixLa casa di carta 5 stagione: quando esce su Netflix e cosa succede alla banda del Professore

La casa di carta continua. In barba ad ogni aspettativa la quarta stagione si è conclusa con un finale aperto: il golpe al Banco di Spagna non è ancora terminato. Raquel/Lisbona è stata liberata ed è riuscita a ricongiungersi con i suoi compagni. Ma il pericolo è sempre dietro l’angolo e Alicia Sierra è riuscita a rintracciare il covo dove si nasconde il Professore. Dunque nella quinta stagione si riparte da qui: con Sergio che deve liberarsi della Sierra (magari con l’aiuto di Marsiglia) e Lisbona e soci che devono riuscire a produrre più oro possibile. Ma quando potremo vedere la nuova stagione su Netflix? A causa dell’emergenza Coronavirus la situazione è abbastanza complicata.

Covid-19 e La casa di carta: l’attrice Itziar Ituno è malata

Le riprese de La casa di carta 5 non sono ancora iniziate e non cominceranno fino a quando non si troverà una soluzione al Coronavirus. Soprattutto perché un’attrice della serie tv – Itziar Ituno, interprete di Raquel/Lisbona fin dalla prima stagione – ha contratto il Covid-19. La 45enne non ha riscontrato sintomi gravi ma fino a quando non guarirà è da escludere un suo ritorno sul set. È chiaro che la produzione partirà tardi e molto probabilmente La casa de papel non arriverà su Netflix prima dell’estate 2021/autunno 2021. Perché oltre all’emergenza sanitaria bisogna tener conto anche degli altri impegni del cast. Basti pensare che Ursula Corbero, che indossa i panni di Tokyo, è molto richiesta ad Hollywood e di recente ha girato il suo primo film in lingua inglese.

La casa di carta 5 ci sarà ma si parla anche di una 6 stagione

Se La casa di carta 5 è palesemente confermata in seguito al finale aperto dell’ultimo episodio della quarta, pare che i produttori stiano lavorando anche ad una sesta parte. Secondo indiscrezioni la quinta parte sarà così dedicata all’elaborazione del piano per lasciare il Banco de Espana mentre nella sesta vedremo la sua esecuzione. Non solo: pare che ci sia in ballo pure uno spin off con protagonista Berlino, deceduto al termine della seconda stagione nonostante sia uno dei personaggi più amati dagli appassionati de La casa de papel. L’attore Pedro Alonso ha già dato la sua approvazione al progetto ma ha preferito non svelare di più ai suoi fan, che sono numerosi in tutto il mondo. Probabile uno spin off su Nairobi, interpretata dalla talentuosa Alba Flores, tra i più amati della banda e deceduta al termine della quarta stagione.

Il Professore viene arrestato? Le parole di Alvaro Morte

Nella quinta stagione non è escluso l’arresto del Professore così come la morte di altri membri della banda. Nelle prime due stagioni sono morti Berlino, Mosca e Oslo. Nella quarta solo Nairobi: non sono quindi da escludere altre perdite importanti nei prossimi episodi che, molto probabilmente, saranno di nuovo otto. Intanto il protagonista Alvaro Morte ha chiarito che non resterà a lungo nel cast: “Non credo sia necessario girare mille stagioni. Devi sapere come dire addio ai personaggi quando la serie funziona. Sono uno di quelli che preferisce lasciare una buona impressione”.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top