Connect with us

Televisione

La casa di carta 3 trailer ufficiale e spoiler: Rio in carcere

la casa di carta 3 rio e tokyoLa casa di carta 3: dal 19 luglio su Netflix

Tutto pronto per la nuova stagione de La casa di carta 3, la serie tv che ha appassionato milioni di fan in tutto il mondo. La banda di ladri torna per una nuova ed emozionante missione: “Dobbiamo salvare Rio“ questo è l’obiettivo che i protagonisti de La casa di carta dovranno portare a termine. Infatti grazie alle prime immagini del trailer sembrerebbe proprio che il Professore, Tokyo, Raquel, Nairobi, Denver, Monica e Helsinki saranno impegnati  in un’impresa di salvataggio per liberare Rio, sorpreso dai militari durante la sua fuga-vacanza dopo il grande colpo alla Zecca spagnola. Netflix, per la gioia di tutti i fan della serie, ha pubblicato il trailer ufficiale della terza stagione, che andrà in onda a partire dal 19 luglio.

Le parole del Professore

Come spiegato dal protagonista “Non volevamo tornare”, ha dichiarato in un video il Professore, “ma visto che hanno catturato uno dei nostri, siamo costretti a farlo. E a fare le cose in grande”. Ma tante novità ci aspettano nei nuovi episodi, partendo da alcuni nuovi personaggi che faranno parte della banda. Alex Pena, autore della storia, e i suoi collaboratori per il terzo episodio, nonostante le perplessità del pubblico, sono riusciti a trovare una nuova chiave di lettura accattivante, in grado di mandare avanti le vicende del Professore e dei suoi alleati.

Le parole di Alex Pena sulla terza stagione de La casa di carta

Quando hai un esercito di fan devi alzare molto l’asticella, in modo che il tuo DNA resti immutato. Che motivo aveva un gruppo di ladri per riunirsi di nuovo, se ormai sono milionari? Se puntiamo sulla nostra trama più potente – quali sono i personaggi, le loro identità e le loro singolarità – allora si può ottenere qualcosa. Alla fine, il denaro è poca cosa rispetto alle emozioni dei personaggi. Questo è il nuovo La Casa de Papel: un innesco che è puramente emotivo e che si collega al nostro sangue latino. Da lì giochiamo le nostre nuove carte, quelle che non hanno finzioni americane. Portiamo qualcosa di nuovo“, ha assicurato Alex Pena.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top